Caricamento in corso...
30 aprile 2017

Giro d'Italia, l'Astana onora Scarponi: nessuno sostituirà Michele

print-icon
sca

L'Astana non sostituirò il suo capitano al Giro d'Italia (Foto Getty)

Un gesto nobile quello del team kazako: nessuno prenderà il posto del loro capitano, al Giro partiranno in 8. Il manager Vinokurov: "Michele sarà sempre con noi in ogni gara e combatteremo per lui"

Per onorare la memoria di Michele Scarponi, l'Astana Pro Team ha deciso di non sostituire il suo capitano, vittima la scorsa settimana di un tragico incidente in allenamento, e di partecipare al Giro d'Italia con soli otto ciclisti.
"Quanto accaduto a Michele è una vera tragedia che nessuno poteva aspettarsi ed era pronto ad affrontare. È un vero lutto per tutti noi - afferma in una nota il manager del team, Alexandr Vinokurov -. Michele doveva essere il nostro capitano al Giro e per questo motivo abbiamo deciso di non sostituirlo e lasciare libero il suo numero di gara. Ogni giorno al Giro, così come in tutte le altre corse a cui prenderemo parte, Michele sarà con noi e cercheremo con tutte le forze di onorare la sua memoria, combattendo sulle strade e sorridendo in ogni situazione come ci ha sempre insegnato", conclude Vinokurov.
La squadra dell'Astana sarà composta da Pello Bilbao, Zhandos Bizhigitov, Dario Cataldo, Jesper Hansen, Tanel Kangert, Luis Leon Sanchez, Paolo Tiralongo e Andrey Zeits. I direttori sportivi in gara saranno Alexandr Shefer, Giuseppe Martinelli e Stefano Zanini.

"Credo che questa sia la decisione giusta e sono sicuro che gli organizzatori del Giro d'Italia, nonché l'intera comunità ciclistica accetteranno e capiranno - aggiunge Vinokurov -. Ovviamente, questo non sarà l'unica iniziativa che l'Astana Pro Team promuoverà per ricordare Michele e anche per aiutare la sua famiglia. Abbiamo avviato una cosa così importante come la raccolta fondi per la sua famiglia, mentre molte altre iniziative saranno sviluppate nelle prossime settimane e nei prossimi mesi".

Tutti i siti Sky