09 maggio 2017

Froome investito in bici: "Colpito da un'auto poi fuggita. Sto bene"

print-icon
fro

Durante l'allenamento un automobilista che lo seguiva lo ha tamponato per poi scappare senza sincerarsi delle condizioni del campione del Team Sky. Su Twitter il corridore britannico spiega: "Mi ha seguito sul marciapiede e ha continuato a guidare"

Pessimo inizio di giornata per Chris Froome. Durante l'allenamento un automobilista che lo seguiva lo ha tamponato di proposito - lascia intendere il britannico - per poi scappare senza sincerarsi delle condizioni del campione del Team Sky. A raccontare l’accaduto è stato lo stesso Froome su Twitter: "Sono appena stato colpito da un automobilista impaziente che mi seguiva sulla strada! Fortunatamente io sto bene, la bicicletta è demolita. Il guidatore ha continuato ad andare avanti", il contenuto del suo post.

Cassani: "E' più pericoloso allenarsi che gareggiare"

Lo spiacevole episodio capitato a Chris Froome è stato commentato dal CT della nazionale Davide Cassani: "E' più pericoloso allenarsi che gareggiare. Ogni anno muoiono 250 ciclisti sulle strade: è sempre meglio perdere qualche minuto che la vita di una persona. L'incidente a Froome è incredibile".

Tutti i siti Sky