14 maggio 2017

Giro d'Italia 2017, Quintana stacca tutti sul Blockhaus: è maglia rosa

print-icon
qui

Il colombiano della Movistar vince nettamente la 9^ tappa con traguardo sul Blockhaus e si prende il primo posto della classifica generale. Secondo il francese Pinot, terzo l'olandese Dumoulin. Nibali si arrende alla fine e conclude 5°. Brutta caduta per Thomas e Landa del team Sky dopo uno scontro con una moto

Nairo Quintana ha vinto per distacco la 9^ tappa del Giro d'Italia, da Montenero di Bisaccia al Blockhaus, lunga 152 chilometri. Il colombiano della Movistar ha conquistato anche la maglia rosa, che era del lussemburghese Bob Jungels. Vincenzo Nibali è rimasto staccato a 4,7 chilometri dal traguardo, dopo i ripetuti attacchi del sudamericano. Alle spalle di Quintana sono arrivati Pinot (team FDJ) e Dumoulin (team Sunweb). Brutta caduta per i ciclisti del team Sky, Thomas e Landa, che hanno concluso la corsa con un ampio ritardo a causa di uno scontro con una moto della polizia.

La tappa

I corridori hanno affrontato, in questa nona tappa, le prime grandi salite del Giro. Dopo una prima parte di frazione ondulata, ma priva di vere difficoltà, si è arrivati infatti all’ascesa finale con partenza a Roccamorice: 13 km tutti in salita su strada stretta, caratterizzati inoltre da numerosi tornanti. Per quasi 10 km la pendenza si attestava sopra il 9% con punte fino al 14%. Poi una brevissima contropendenza a 500 metri dall’arrivo con rettilineo finale in salita attorno all’8% prima di tagliare il traguardo sui 1665 metri del Blockhaus, situato nel Massiccio della Maiella.

Una moto di troppo

La gara non ha tradito le attese. Erano previsti infatti continui scatti e controscatti nei primi chilometri e una fuga riservata agli scalatori per gli ultimi 13 km di salita. Così è stato, con una dozzina di corridori che dopo circa 40 km hanno accumulato un vantaggio di circa quattro minuti dal plotone prima che questo riassorbisse il gruppo di testa a 24 km dal traguardo. Poco prima dell'arrivo a Roccamarice è arrivato l'episodio più clamoroso di giornata: una moto della polizia, ferma a lato della carreggiata, è stata colpita da un corridore che è rimbalzato a sua volta a centro plotone e ha fatto cadere diversi ciclisti, tra cui due big del team sky, Thomas e Landa, rimasti per un po' a terra doloranti.

Quintana non sbaglia la prova del 9

La salita finale verso il traguardo sul Blockhaus è stata un'emozionante sfida tra Nairo Quintana, Vincenzo Nibali e e Thibaut Pinot. Il siciliano ha tenuto duro ai continui attacchi di Quintana ma alla fine ha dovuto arrendersi allo strapotere dello scalatore colombiano che a 6 km dalla fine ha lasciato il vuoto alle sue spalle andando a prendersi tappa e maglia rosa. Tom Dumoulin e Bauke Mollema hanno svolto una salita più regolare dello Squalo e sono riusciti a recuperarlo, costringendo l'azzurro a terminare la corsa in quinta posizione con un ritardo di 1'10'' da Quintana nella classifica generale. Lasciati alle spalle Mollema e Nibali, Dumoulin ha affrontato poi negli ultimi metri un testa a testa con Pinot accontentandosi alla fine della terza posizione e lasciando la seconda al francese del team FDJ.

Tutti i siti Sky