20 maggio 2017

Giro, alla maglia rosa Dumoulin la 14^ tappa Castellania-Oropa

print-icon
dum

La maglia rosa Tom Dumoulin vince la 14^ tappa (Getty)

La maglia rosa Dumoulin vince la 14^ tappa Castellania-Oropa con uno scatto nel finale, seguono Zakarin e Landa. Quintana perde 14'' da Dumoulin, Nibali 42''. Domenica si corre la 15^ tappa con partenza da Valdengo e arrivo a Bergamo

Con uno scatto a 3 km dal traguardo dell’impegnativa salita che ha portato al Santuario di Oropa, la maglia rosa Dumoulin ha vinto la quattordicesima tappa del Giro d’Italia, rispondendo prontamente al precedente tentativo di allungo di Nairo Quintana. L'olandese ha staccato il colombiano negli ultimi metri, tagliando per primo il traguardo in quella che è stata una grande dimostrazione di forza. Seconda posizione per il russo Zakarin, terzo posto per lo spagnolo Landa del Team Sky.

L’andamento della corsa

La quindicesima tappa, omaggio al grande Fausto Coppi con la partenza da Castellania, ha presentato un percorso prevalentemente pianeggiante che non ha favorito le fughe nei primissimi chilometri, considerata l’alta media di percorrenza dei corridori, che ha raggiunto addirittura i 54,325 km/h. Soltanto al km 32 il russo Lagutin e il colombiano Martinez sono riusciti ad allungare sul plotone. L’unico a raggiungerli è stato l’eritreo Berhane. I fuggitivi, tutti alla ricerca della prima vittoria in quest’edizione del Giro, hanno racimolato un distacco massimo di 2’27’’ dal gruppo, annullato a 17 km dal traguardo. Nella salita che porta al Santuario di Oropa, dove Marco Pantani riuscì a trionfare nel 1999 dopo una grande rimonta, il comando in testa al gruppo è stato preso dagli uomini della Bahrain-Merida, a protezione del loro capitano Vincenzo Nibali. Rosa del Team Sky ha provato ad allungare quando il tratto in salita ha registrato una pendenza dell’1%, approfittando di un momento di distrazione in testa al plotone e guadagnando 14’’. Il gruppo maglia rosa lo ha raggiunto quando la pendenza è stata maggiore. A 4 km dall’arrivo è stato il momento di Nairo Quintana, scattato sui pedali nel tentativo di sorprendere Dumoulin che seguiva a ruota. La maglia rosa Dumoulin ha però controllato il tentativo di fuga e negli ultimi metri ha contrattaccato andando a vincere la quattordicesima tappa. Il messinese Nibali, arrivato solo settimo, perde 42''.

Dumoulin: "Successo incredibile"

"E' stato un successo incredibile e sorprendente - ha dichiarato Dumoulin al termine della tappa - sono davvero super contento. La squadra ha fatto un ottimo lavoro e adesso ci aspettano le
montagne più dure. Ho un ottimo vantaggio, ma l'ultima settimana è tutta da vivere, devo rimanere concentrato fino alla fine".

Sempre più maglia rosa

Con la vittoria della Castellania-Oropa, Tom Dumoulin incrementa il suo vantaggio in classifica generale. L'olandese è al comando con 59:31:17". Perde quattordici secondi ma resta al secondo posto Quintana, a +2'47'', mentre al terzo posto c'è il francese Pinot, con un ritardo di 3'25''. Abbandona il gradino più basso del podio Mollema, che scivola al sesto posto.

Tutti i siti Sky