Tour: Mollema, fuga vincente. Froome in giallo

L'olandese Bauke Mollema vince la 15^ tappa al termine di una fuga di oltre 180 km. Secondo Diego Ulissi, vincitore della volata dei primi inseguitori. Il gruppo maglia gialla arriva con oltre sei minuti di ritardo; Froome ancora leader, Aru secondo a 18'

LA CLASSIFICA  17^ TAPPA, CARATTERISTICHE E ALTIMETRIA

La 15^ tappa del Tour de France, vallonata e con diverse salite, era terreno fertile per le fughe. E il successo di Bauke Mollema conferma questo tipo di aspettative, con l'olandese bravo a trovare l’abbrivio giusto a meno di 20 km dall’arrivo, staccando tutti dopo l’ultima salita di giornata e conservando i venti secondi di margine conquistati con le unghie e con i denti. Per lui, spesso uomo di classifica negli anni passati al Tour, è il primo successo in una tappa della Grande Boucle. Alle sue spalle Diego Ulissi, primo degli inseguitori e incapace di andare a riprendere Mollema negli ultimi chilometri di corsa. Il gruppo, attardato di oltre sei minuti, non subisce grossi scossoni sulla linea del traguardo, ma vive una giornata tribolata dopo il tentativo di Romain Bardet e della sua squadra di staccare un attardato Chris Froome ai piedi dell’ultima importante salita di giornata. Alla fine però, tutto resta invariato: il britannico conserva la maglia gialla con 18 secondi di vantaggio su Fabio Aru e 23 sul rivale francese. Il vero sconfitto del giorno e Nairo Quintana, staccato dal gruppo dei migliori e ormai troppo lontano in classifica generale per sperare in un podio. Per lo scalatore sardo invece, ci saranno sicuramente altre opportunità per provare a mettere in difficoltà un affaticato Chris Froome. Basterà crederci e riuscire a cogliere il momento giusto.

Copyright © 2013 Sky Italia - P.IVA 04619241005