02 agosto 2017

Claudia Cretti ha lasciato l'ospedale. Ora la riabilitazione

print-icon
cla

La ciclista bergamasca ha salutato l'ospedale Rummo di Benevento. Si trasferirà ora in un centro specializzato di riabilitazione psicomotoria. In un lungo post di Facebook i ringraziamenti di Laura Bianchi, mamma di Claudia, ai medici e alle persone che le sono state vicine durante la degenza

Claudia Cretti, la ciclista bergamasca rimasta vittima di un grave incidente lo scorso 6 luglio nel Sannio, durante il Giro d'Italia femminile, ha lasciato la scorsa notte l'ospedale Rummo di Benevento, per trasferirsi in un centro specializzato di riabilitazione psicomotoria.

Prima di lasciare l'ospedale, Valentino Villa, presidente della Valcar, la squadra professionistica per la quale corre Cretti, ha consegnato a Laura Bianchi, mamma di Claudia, la maglia della squadra. Ed è stata proprio la signora Bianchi a ringraziare pubblicamente le tante persone che sono state vicine a lei e alla figlia Claudia, a cominciare dai primari dell'ospedale cittadino che hanno operato e curato la ciclista, al personale paramedico, alla Polizia per il tempestivo soccorso dopo l'incidente, al sindaco Mastella, al vicario della Questura e ai tantissimi beneventani che "ci hanno fatto sentire a casa nostra". 

I PIU' VISTI DI OGGI