Caricamento in corso...
19 agosto 2017

Vuelta, prima tappa: la Bmc di Dennis domina la cronosquadre di Nimes

print-icon
vue

La Bmc si aggiudica la prima tappa della Vuelta (foto getty)

La Bmc si aggiudica la prima tappa della Vuelta, caratterizzata da una cronometro a squadre per le strade della cittadina francese di Nimes conclusa in 15'58''. Secondo posto per la QuickStep-Floors, terzo il Team Sunweb. Quarto il Team Sky con un ritardo di nove secondi. Rohan Dennis maglia rossa

RISULTATI E CALENDARIO DELLA VUELTA

La Vuelta di Spagna è partita dalla Francia con il lutto al cuore, dopo l'attentato terroristico di Barcellona. La prima tappa, caratterizzata da una cronosquadre di 13,7 chilometri, ha preso il via dalla città di Nimes, capoluogo del dipartimento del Gard nella regione dell'Occitania. Il percorso cittadino, che si è concluso con uno spettacolare arrivo all'arena romana di Nimes, è stato prevalentemente piatto, con una breve salita di terza categoria a metà percorso (l'Alto de Nimes). Come prevedibile, sono state le squadre con i cronoman e i passisti migliori a fare la differenza, sfruttando il tratto finale del percorso su Route Dhouda e Route de la Republique con arrivo al museo archeologico. La Bmc è stata il team più veloce con 15'58'', seguita dalla QuickStep-Floors e dal Team Sunweb (entrambe a +6''). Quarto il Team Sky con un ritardo di nove secondi dalla Bmc, nonostante la volata finale di Froome. Rohan Dennis è la prima maglia rossa di questa Vuelta. Male la prova dell’Astana di Fabio Aru, che ha chiuso in 16'39'' (a +41'' dalla Bmc). Non una prestazione eccellente per il team del ciclista sardo, che si aspettava di concludere la cronometro a squadre con un tempo migliore. Distacco di 31'' invece per la Bahrain-Merida di Vincenzo Nibali. Risultato sportivo a parte, la prima tappa della Vuelta è stata caratterizzata da due fattori: l'omaggio degli spagnoli ad Alberto Contador (alla sua ultima gara prima dell'addio al ciclismo) e le alte misure di sicurezze dopo l'attentato a Barcellona. La piccola cittadina di Nimes è stata blindata, con agenti di sicurezza lungo tutto il percorso.

Il percorso della prima tappa

tutti i video sulla Vuelta

I PIU' VISTI DI OGGI