Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
09 luglio 2019

Tour de France 2019, Elia Viviani vince la 4^ tappa in volata. Alaphilippe maglia gialla

print-icon
viv

Sul traguardo di Nancy il veronese si impone allo sprint davanti a Kristoff, Ewan e Sagan. Settima posizione per Nizzolo. Il francese Alaphilippe conserva la maglia gialla con 20 secondi di vantaggio sul belga van Aert

TOUR, LA CRONACA DELLA QUARTA TAPPA

LE CLASSIFICHE DEL TOUR

LA GUIDA - IL PERCORSO

10 COSE DA SAPERE - LA STORIA

Elia Viviani ha vinto in volata la quarta tappa del 106/o Tour de France, la Reims-Nancy di 213,5 chilometri. Il corridore della Deceuninck si è imposto su un terzetto di velocisti composto dal norvegese Alexander Kristoff, dall'australiano Caleb Ewan e dallo slovacco Peter Sagan. Una rivincita per l'olimpionico di Rio, che puntava alla vittoria già dalla prima tappa di questo Tour e che aveva nel mirino il primo successo nella Grande Boucle dopo quelli conquistati al Giro d'Italia e alla Vuelta. Il francese Julian Alaphilippe ha conservato la maglia gialla conquistata grazie alla vittoria di ieri a Epernay. Secondo il belga van Aert con 20 secondi di ritardo, terzo l'olandese Kruijswijk a 25".

La cronaca

La quarta tappa del Tour de France parte da Reims con Alaphilippe, vincitore della frazione del giorno precedente, in maglia gialla. Subito all’attacco tre corridori: il belga Frederik Backaert, il francese Yoann Offredo e lo svizzero Michael Schär. Il vantaggio massimo dei tre fuggitivi è di 3’30”. Sul Gpm di Cote de Rosieres passa per primo lo svizzero Schär. E’ Backaert il primo a transitare al traguardo volante davanti ai compagni di fuga Schär e e Offredo. Con l’avvicinarsi del traguardo di Nancy il gruppo, trascinato dalle squadre dei velocisti, diminuisce sensibilmente il distacco dai fuggitivi. A 45 chilometri dalla fine della tappa il vantaggio dei tre è di circa 1 minuto. A circa 30 chilometri dall’arrivo Schär e Backaert staccano il compagno di fuga Offredo.  Il francese è il primo a essere riassorbito dal gruppo a -26 dall’arrivo. Sulla Cote de Maron Schär stacca Backaert, ma poi vengono entrambi ripresi dal gruppo che torna compatto a 16 chilometri dal traguardo di Nancy. Kelderman passa per primo sulla Cote de Maron, secondo GPM di giornata. Le squadre dei velocisti si preparano alla volata. Il francese Calmejane ci prova in solitaria, ma il gruppo non lascia spazio al tentativo. Nello sprint grande vittoria di Elia Viviani davanti al norvegese Kristoff e all’australiano Ewan. Il francese Alaphilippe conserva la maglia gialla.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi