Tour of the Alps, Gianni Moscon vince la 1^ tappa

Ciclismo
moscon tour of the alps

Il corridore della Ineos-Grenadiers vince la prima tappa del Tour of the Alps, Bressanone-Innsbruck (160 chilometri). Il trentino era al rientro dopo la frattura a un polso dello scorso febbraio al Trofeo Laigueglia. Secondo posto per il norvegese Andersen

Gianni Moscon della della Ineos-Grenadiers vince la prima tappa del Tour of the Alps, Bressanone-Innsbruck, 160 chilometri. Il corridore trentino ha regolato allo sprint il norvegese Andersen. La volata del gruppo, valida per il terzo posto, invece, è stata vinta dal bielorusso Alexander Riabushenko davanti a Fabio Felline. Moscon, che è ovviamente anche il nuovo leader della classifica generale, rientrava in gara dopo la frattura del polso dello scorso febbraio al Trofeo Laigueglia. Martedì è in programma la seconda frazione interamente in Austria: da Innsbruck a Feichten im Kaunertal, di 121 chilometri con l'ultimo chilometro al 3%. In precedenza i ciclisti scaleranno due volte il Piller Sattel da versanti diversi.

Moscon: "Grande inizio dopo due mesi di stop"

"Una giornata speciale, non potevo chiedere un inizio migliore dopo due mesi di stop per infortunio. Rientrare e vincere quasi in casa, dato che ormai da qualche anno vivo qui a Innsbruck, mi ha dato grande motivazione e, evidentemente, qualcosa in più per riuscire a fare mia la frazione” le parole di Moscon dopo l'arrivo. Sulle ambizioni per la classifica finale: "Non penso, sarà dura fare sogni da quel punto di vista, dopotutto sono presenti diversi grandi scalatori che stanno preparando il Giro d’Italia. Dal mio punto di vista farò di tutto per difendere la maglia, ma un ciclista con le mie caratteristiche è un po’ svantaggiato su un percorso simile".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche