Caricamento in corso...

Un uomo nudo sotto la neve, il Giro sale in quota

Una tappa dove i protagonisti hanno affrontato una vera tormenta di neve e gelo, soffrendo per l'aria rarefatta, che oltre i 2 mila metri, impediva di respirare a pieni polmoni. Eppure, non sono mancati dei tifosi temerari. Molti omaggi a Marco Pantani