Tour, top e flop/12: Kittel muscoli e cervello da campione

LE PAGELLE . Altro sprint e altra esibizione del tedesco , bravo ad evitare una caduta nel finale, superbo nello scegliere il momento di sprintare, fenomenale nella rimonta. La sua vittima stavolta è Cavendish, con Sagan sempre dietro e Ferrari in crescita