user
02 febbraio 2018

I fantaconsigli di De Grandis dopo la sessione di mercato

print-icon

Stefano De Grandis analizza i nuovi volti dopo la sessione invernale di mercato che si è chiusa senza grandi botti ma con qualche affare interessante in ottica fantacalcio

 

LE PROBABILI FORMAZIONI

 

 

Settimana intensa per i fantallenatori che devono sbrigarsi: c'è da fare la formazione, c'è da studiare i nuovi arrivi sperando di piazzare il colpo giusto visto che nelle nostre leghe private di Superscudetto ci sono aste di riparazione che volgono al termine.

Stefano De Grandis prova a fare il punto tra chi è arrivato da fuori e chi ha cambiato squadra. Chi ci può guadagnare nello scambio di maglie tra Falcinelli e Babacar? Quanto vale, a livello di fantacalcio, Rafinha? Infine: ci sono veri affari all'orizzonte? Scopriamolo nel video di Stefano e dell' "intruso"


Eder

  • No non è un errore: l'azzurro non è stato protagonista del mercato ed è rimasto all'Inter ma in vista della prossima di campionato, soprattutto per chi gioca a Superscudetto dove la  formazione può cambiare da un tirno all'altro, è utile suggerirlo dato che Icardi salterà la gara con il Crotone. Per Eder è la prima gara da titolare in questa stagione di campionato e il prezzo è decisamente più basso rispetto a quello di Icardi

 

Babacar

  • Il senegalese non pare essere un investimento nel brevissimo periodo. Il Sassuolo gioca in casa della Juventus, l'ex viola è carico e potrebbe partire dall'inizio ma investire 31 crediti non è consigliabile. Il discorso cambia in prospettiva campionato: Babacar punta a diventare titolare fisso e con i neroverdi che stanno segnando decisamente poco il suo innesto può rivelarsi vincente anche per i fantallenatori

 

Giaccherini

  • Lui sì che può essere il vero 'colpo': non si parla di valanghe di gol però facciamo due conti. Nel Napoli non ha praticamente giocato e il suo valore è sceso di giornata in giornata. Con una piccolissima spesa potete assicurarvi uno che il Chievo ha preso per metterlo in campo e già contro l'Atalanta potrebbe essere titolare. Assist, buoni voti e qualche gol non sono esclusi

 

Caceres

  • Per l'ex Verona il discorso è opposto rispetto agli altri giocatori analizzati. Ha già esordito nella Lazio e le sue doti aeree (come i cartellini) sono note ai più. Il 'problema', sia per Superscudetto che per le leghe private, è che a Verona era titolare (quasi) inamovibile mentre alla Lazio deve ancora conquistarsi la titolarità del ruolo e non è detto che ci riesca subito. Quindi attenzione a prezzo e scambi che lo vedono coinvolto.

 

Rafinha

  • Il suo prezzo è di 16 crediti e col Crotone dovrebbe avere minutaggio (molto proabilmente dalla panchina). Non costa pochissimoma considerate che può giocare sia con il 4-3-3 che con il 4-2 3-1. Può essere un rischio ma può anche essere un buon colpo.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi