user
10 agosto 2018

Fantacalcio 2018, i consigli per gli attaccanti su Superscudetto

print-icon
imm

Finalmente ci siamo: entriamo nel vivo della prossima stagione fantacalcistica con i nostri consigli divisi per reparto. Cominciamo con il piatto forte: gli attaccanti. Tanti volti nuovi, tante scommesse ma anche molte certezze. Non fatevi trovare impreparati

GIOCA AL SUPERSCUDETTO

IL RENDIMENTO STORICO DEI COLPI PIÙ COSTOSI

Chi gioca a Superscudetto può fare i propri calcoli di giornata in giornata, sfruttando turni favorevoli di attaccanti ‘top’ impegnati contro squadre che sulla carta non dovrebbero rappresentare un grosso problema. Per le leghe private invece la storia, si sa, è molto diversa. Pianificare una stagione fatta di attaccanti costosi, con un’asta tutta da studiare e preparare e con il rischio dell’annata nera del nostro miglior giocatore dietro l’angolo.

Quello della scelta degli attaccanti è di sicuro il momento fantacalcistico più delicato: a centrocampo, e lo vedremo, si nascondono molti più affari low cost e il rischio di spendere un sacco per gente che alla fine porterà pochi bonus è relativamente alto. In attacco servono i gol ma soprattutto serve strategia visto che l’asimmetria informativa è quasi assente. In più quest’anno c’è Cristiano Ronaldo al quale dedicheremo un articolo di approfondimento tra qualche tempo.

Top di gamma: l'attaccante di peso...

Prendete il listone con le quotazioni degli attaccanti di Superscudetto: quale conviene scegliere? Anzitutto una premessa: tra le strategie dei fantallenatori c’è quella del bilanciamento estremo. Molti rinunciano a spendere all’asta buona parte del proprio budget per un solo giocatore, puntando invece a una serie di attaccanti che, pur non raggiungendo grandi cifre in termini di gol, ne garantiscono, sommati, una quota maggiore. E’ una strategia che potremmo definire abbastanza rischiosa: si può trovare la pentola d’oro in fondo all’arcobaleno ma si può anche ‘azzeccare’ più di un’annata incolore. Ponderate bene ma il consiglio è sempre quello di riuscire a prendersi un attaccante ‘di peso’. Già…ma su chi puntare? Analizziamo le varie situazioni.

Incognita champions: Dzeko o Schick? 

Le squadre impegnate in Champions League, sulla carta, dovrebbero ruotare maggiormente: Juventus, Napoli, Roma e Inter ‘rischiano’ di rovinarci i piani. Fino allo scorso anno, con l’integralismo di Sarri, potevamo andare sul sicuro ma Ancelotti sfrutterà maggiormente la rosa soprattutto là davanti. In tanti prevedono una buona annata (fatacalcistica e non) da parte di Schick. Che fare allora con Dzeko? La risposta meno rischiosa sarebbe: prendere uno dei due ma senza svenarsi. L’unico del lotto Champions che potrebbe garantire numeri simili allo scorso anno in termini di impiego è Icardi ma anche in questo caso c’è l’incognita Martinez. Il neo acquisto nerazzurro potrebbe farci vedere un’Inter con due punte e non è detto che Icardi, abituato per anni al ruolo di punta unica, trovi automaticamente benefici. Immobile e Higuain possono quindi essere più utili alla causa di un fantallenatore? Molto probabilmente sì: l’attaccante della Lazio ha dimostrato di essere un attaccante prolifico ma anche uno che è molto coinvolto nel gioco della squadra. Tra gol, assist e media voto è quello che dovrebbe garantire sempre un buon punteggio. Higuain è in una squadra nuova che però punterà quasi esclusivamente su di lui. Il sistema di Gattuso e i compagni di reparto potrebbero esaltare le doti del ‘Pipita’. Resta da capire se sarà rigorista o no. Un altro gioiello che difficilmente ripeterà la scorsa annata è Belotti. Al Torino Mazzarri ha pian piano portato i suoi al sistema e ai movimenti che voleva. L’attacco granata è consigliatissimo.

Il resto della truppa: occhio a Zapata all'Atalanta. 

Tra volti nuovi e nomi ‘vecchi’ passati in nuove squadre la lista degli attaccanti ‘interessanti’ è lunga. Duvan Zapata a Bergamo potrebbe aver trovato una squadra pronto ad esaltarlo. Nella scorsa stagione il ‘Papu’ Gomez non aveva ripetuto l’exploit fantacalcistico di due stagioni fa a causa di una sua minor presenza nella zona centrale dell’area di rigore. Meno inserimenti uguale meno gol: Zapata rischia di fargli fare la stessa fine ma attenzione agli assist e ai voti del ‘Papu’ che non tradiranno i fantallenatori. Tra quelli che non si sono mossi c’è Simeone che, a livello di fantacalcio, rappresenta una ‘incostante’ sicurezza: i numeri ci sono ma sono troppo incostanti. C’è il periodo da 5 gol in 5 gare e il periodo da 0 reti in 7 gare. Quest’anno i suoi fantallenatori gli chiedono più costanza e il ‘Cholito’ è arrivato ad un punto di maturazione e consapevolezza tale da consentirgli di poter rappresentare una delle sorprese più belle della fantastagione che inizierà tra poco. In casa Samp ci sono Quagliarella, Kownacki e Defrel. La voglia di riscatto dell’ex romanista non si misura e con un Quagliarella sempre in forma ma con un anno in più. Defrel potrebbe avere molto minutaggio e un doppio ruolo là davanti. Falcinelli, Antenucci e Pavoletti non dovrebbero tradire le attese. Sarà sicuramente interessante vedere il Bologna di un Filippo Inzaghi sempre molto attento alla fase difensiva ma con una capacità di ripartire in velocità davvero pazzesca.

I nomi low cost: i colpi in attacco da piazzare senza clamore

In tanti però vorranno avere qualche nome molto low cost che possa garantire gol e buoni voti: è qui che forse la famosa asimmetria informativa che avevamo tirato in ballo all’inizio viene fuori. Difficile, se non impossibile, affermare con certezza che Tizio farà almeno 10 gol. L’aspettativa è la chiave di tutto: prendere all’asta un attaccante a un credito, capace però di fare 5 o 6 gol è già di per sé una gran cosa. Se cercate l’attaccante da pagare 1 credito ma che sia in grado di portare in dote 12 o 13 gol…beh questo è un problema. Chiedetevi onestamente cosa vi aspettate dagli ultimi 2 attaccanti che chiamerete all’asta e non rimarrete scottati.

La Gumina arriva da una stagione pazzesca

Tra le possibili sorprese segnaliamo l’Empoli con La Gumina più appetibile di Caputo. E’ vero che il secondo arriva da una stagione pazzesca in termini di gol e che se i due dovessero trovarsi subito, l’Empoli potrebbe essere la vera sorpresa della Serie A, ma i nostri esperti vedono un La Gumina leggermente più prolifico.

Piatek, rivelazione al Genoa?

Nell’affollatissimo reparto d’attacco del Genoa spicca il nome di Piatek: Ballardini si ritrova un esercito di attaccanti e anche per un fantallenatore è difficile districarsi ma proprio questa congestione potrebbe far abbassare il prezzo dei reparto avanzato rossoblù. Il polacco potrebbe pagare un periodo di adattamento ma le sua qualità tattiche sono sotto gli occhi di tutti. Non ha un fisico da attaccante strutturato ma il mix di agilità e senso della posizione potrebbe fargli scalare la gerarchia genoana. E al fanta rischia di costarvi poco.

Nacho Pusetto, dietro alla punta dell'Udinese

L’Udinese sarà l’unica squadra del nostro campionato con un allenatore straniero. Da sempre la società friulana ha investito sui giovani e quest’anno è arrivato Nacho Pussetto, attaccante esterno molto rapido che potrebbe fin da subito fare la differenza. Pussetto agirà nel tridente dietro la punta nel 4-2-3-1 bianconero: arriva da una stagione fatta di gol e assist. E’ forse troppo innamorato del dribbling ma quando salta l’uomo (e succede spesso) nascono quasi sempre azioni interessanti

Gabriele Moncini della Spal: azzardo made in Italy

Nonostante la giovane età, Gabriele Moncini, ha già fatto la sua onesta gavetta tra Serie C e Serie B. Ora il classe 1996 ha la chance di giocare in Serie A dimostrando quanto di buono si è detto e visto sul suo conto. Alla Spal c’è da battere la concorrenza di gente più esperta e rodata ma siamo sicuri che Gabriele avrà tempo e modo per ritagliarsi uno spazio importante nella squadra di Semplici. Chi pensa possa fina da subito essere un titolare inamovibile sbaglia, ma il tempo potrebbe dare ragione a chi investirà su di lui. D’altronde, come detto, la chiave è sempre l’aspettativa che riponiamo negli attaccanti per i quali offriamo.

LA LEGA CON I TUOI AMICI SU SUPERSCUDETTO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi