user
02 novembre 2018

Consigli Fantacalcio: i 'campo o panca' dell'undicesima giornata

print-icon

Ogni giornata nasconde insidie, rischi e turnover ma ci sono anche i dati che ci aiutano a capire chi dovrà essere un titolare inamovibile della nostra fantasquadra. La nostra fantarubrica passa in rassegna 10 nomi equamente suddivisi tra campo e panchina

LE PROBABILI FORMAZIONI

CONSIGLI FANTACALCIO: FANTA ROOM 

L'undicesimo turno non presenta grosse difficioltà dal punto di vista degli scontri diretti d'alta classifica. Il problema forse è azzeccare le varie formazioni delle squadre impegnate in coppa. Settimana prossima potrebbero già esserci i primi verdetti (positivi) per le italiane. Aver messo a posto il discorso qualificazione in Champions e in Europa Legue si traduce in mancanza di problematiche fino al 2019 ed è quindi difficile credere che nessun allenatore pensi anche alla squadra di metà settimana. Ciò non toglie però che come sempre i numeri e i trend possono aiutarci a risolvere qualche dubbio o a consigliare (o sconsigliare) gente che non avevate magari preso in considerazione. 

Ecco quindi una panoramica su chi mettere in campo e chi lasciare in panchina al fantacalcio. Prima del listone sono necessarie due premesse:

Giocatori come Icardi, Cristiano Ronaldo, Higuain e gli altri bomber spesso non verranno citati in quanto sono quasi sempre da mettere. Saranno presenti nelle liste solo in caso di “panca” oppure come consigliati in un match particolarmente difficile.

Nelle varie motivazioni cercheremo di supportare la spiegazione e il consiglio anche con dati statistici sulla base di quanto una squadra crea e di quanto un’altra concede.

CAMPO

Titolare della settimana - Douglas Costa vs Cagliari

Stando alle probabili formazioni e alle ultime indicazioni carpite dalla conferenza di Allegri, Douglas Costa dovrebbe scendere in campo dal primo minuto. Numeri alla mano il brasiliano sta ancora cercando in schiodarsi da un clamoroso zero alla voce tiri in porta. Detto del lungo stop per squalifica e infortunio, in Serie A l'esterno bianconero ha tirato fin qui solo 5 volte senza mai inquadrare lo specchio della porta. Contro il Cagliari sia lui che Allegri vorranno che il trend si inverta. In casa la Juventus si è trovata in situazione di vantaggio di una rete in sei casi: per 4 volte il vantaggio è poi aumentato a due reti. Stesso discorso, ma inverso, per il Cagliari che fuori casa è stata sotto di un gol per 4 volte. In tre occasioni lo svantaggio è poi aumentato a due reti.

Stephan El Shaarawy vs Fiorentina

Il nuovo sistema di gioco della Roma permette al ‘Faraone’ di essere pericoloso sotto due punti di vista: quello realizzativo con inserimenti e duelli individuali, ma anche in fase di rifinitura. Difficile che l’ex Monaco faccia registrare una gara totalmente anonima: nella nona giornata ha tentato solo una volta la conclusione ma ha creato 6 occasioni per i compagni. In più, minutaggio alla mano, è reduce da 5 partite di fila senza mai essere sostituito, segno forse che anche Di Francesco pensa che possa essere decisivo in qualsiasi momento.

Rodrigo Palacio vs Atalanta

Inzaghi sembra orientato a confermare il trio formato da Orsolini, Santander e Palacio. L’ultimo gol del ‘Trenza’ è arrivato grazie a un recupero palla e un assist di Santander. In uno sviluppo più ‘normale’ sarà molto più spesso il contrario ma attenzione perché l’Atalanta fuori casa tende a concedere qualche gol di troppo. Gasperini è reduce da un 5-1 contro il Chievo ma se è vero che a Bergamo la porta nerazzurra è rimasta chiusa in 3 occasioni, fuori casa l’Atalanta è ancora alla ricerca del primo clean sheet.

Daniel Ciofani vs Parma

Dovessimo indicare il più in forma dell'attuale Frosinone, la risposta sarebbe scontata: Camillo Ciano. Non dimentichiamo però che quasi sempre il terminale offensivo della squadra di Longo (in netta ripresa) è proprio Daniel Ciofani. Il 3-4-2-1 al momento sta premiando un po' tutti quelli che giocano là davanti. Campbell sta creando tanto per i compagni e il Parma è la squadra di Serie A che nelle ultime 3 partite ha concesso più tiri in porta ai propri avversari. La media è davvero alta: 10 conclusioni nello specchio che Sepe è chiamato a neutralizzare. Se i numeri difensivi dovessero rimanere tali, difficilmente Ciofani rimarrà a secco.

Joaquin Correa vs Spal

Nel perenne ballottaggio per decidere chi dovrà agire alle spalle di Ciro Immobile, pare davvero averla spuntata Correa. Fin qui, in campionato, ha quasi sempre iniziato dalla panchina. Solo in un'occasione è stato schierato nell'XI titolare scelto da Inzaghi, che è stato ripagato con un gol. Per il resto sempre subentrato con al massimo 30' a disposizione. Contro la Spal, reduce da un pesante KO interno, serviranno estro e tecnica e Correa ha nel suo bagaglio entrambe le cose. Cerca forse troppo spesso l'uno contro uno: ben 9 dribbling tentati nelle ultime due uscite dalla panchina ma è uno che tira (12 conclusioni fin qui tentate) e che suggerisce (10 occasioni create). Anche dalla panchina potrebbe avere un buon impatto ma se dovesse essere titolare, schieratelo senza problemi o dubbi di sorta.

PANCA

Panchinaro della settimana - Marko Pjaca vs Roma

Nell’ultima di campionato non ha giocato ma nelle precedenti gare il suo apporto offensivo, in termini di tiri in porta è stato nullo. Su un totale di poco più di 200’ giocati tra settima e nona giornata, Pjaca non ha mai centrato lo specchio: il grosso problema è che anche se guardiamo ai tiri tentati il dato è basso. Solo due giornate fa il croato ha fatto registrare un paio di conclusioni finite a lato. Per il resto è un semi deserto. Se Pioli vorrà innescare maggiormente Simeone lavorerà molto sulle corsie esterne: sulla sinistra Biraghi sarà chiamato a continue sovrapposizioni ma da quella parte la catena Under-Florenzi potrebbe rendere la vita difficile al duo Pjaca-Biraghi.

Kevin Lasagna vs Milan

Non è un gran momento per l’Udinese di Velazquez: dopo 4 sconfitte di fila è arrivato un punto in quel di Genova. Lasagna è tornato al gol anche se è sempre De Paul l’ago della bilancia. È vero: il Milan è l’unica squadra di A che ha sempre preso almeno un gol in queste prime 10 gare ma attenzione: Inter a parte la squadra di Gattuso non è che abbia concesso tanto. Contro i nerazzurri il Milan è stato molto guardingo, saturando forse il proprio modo di giocare. Nelle ultime uscite i rossoneri hanno concesso 2 tiri in porta al Genoa, 2 alla Sampdoria, uno al Chievo e due al Sassuolo. Udinese che in casa ha messo per ora a referto solo due reti ‘attive’ (esclusi quindi rigori e autogol a favore).

José Maria Callejon vs Empoli

Napoli in casa significa spesso ‘all-in’ di giocatori in rosa al fantacalcio ma la squadra di Ancelotti, con il nuovo sistema di gioco, sta producendo bene con alcuni giocatori mentre altri stanno avendo qualche difficoltà a livello offensivo: uno di questi è Callejon. La sfida del ‘San Paolo’ è la prima di giornata quindi si può (o si deve?) aspettare di conoscere le formazioni ufficiali ma i numeri di Callejon, al momento, non valgono l’investimento in sede d’asta: zero gol ma soprattutto solo 3 tiri in porta da inizio campionato. È chiaro che un Napoli vincente conta anche su di lui: i voti in pagella sono buoni ma chi spera in un +3 forse dovrà attendere ancora.

Lautaro Martinez vs Genoa

Molti fantallenatori non vedevano l'ora di poterlo schierare. In tanti lo hanno preso magari spendendo qualche credito di troppo visto il risicato minutaggio fin qui ottenuto dal 'Toro'. Icardi riposò alla settima di campionato e Lautaro realizzò il suo primo gol in A. Perchè la storia non dovrebbe ripetersi? È un'Inter che dovrebbe cambiare molto ed è sempre un'incognita quando tanti giocatori chiave vengono ruotati nella stessa gara. Il Genoa sarà certamente più stanco visto l'impegno contro il Milan di mercoledì scorso. Quel gol contro il Cagliari resta per ora l'unico tiro in porta di Martinez (in 173' fin qui giocati in A), segno che forse è il modo di giocare dell'Inter che non premia a pieno l'attaccante. Icardi trasforma in oro tutto quel che tocca. Martinez dobbiamo ancora scoprire se ha lo stesso potere di Maurito. In attesa di capirlo, lo mettiamo (momentaneamente e con diritto di smentita contro il Genoa) in panchina.

Francesco Caputo vs Napoli

La rete di El Shaarawy al 'San Paolo' aveva posto fine a una striscia di 3 gare interne del Napoli senza gol subiti. Prima del 'Faraone' bisognava risalire alle due reti del Milan alla seconda di campionato. Dopo aver 'timbrato' contro la Juventus, Caputo sogna di ripetersi ma è un Napoli che in casa difficilmente concede tantissimo ma che soprattutto non ha mai fatto arrivare le proprie avversarie a 1 xG (gol attesi in base alla probabilità che un tiro diventi gol). In base alla pericolosità delle conclusioni tentate, solo il Sassuolo si è avvicinato a un gol 'atteso' a livello probabilistico. La squadra di De Zerbi si fermò a 0,91 mentre il Parma fece registrare un 0,09 di squadra.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi