user
06 novembre 2018

Fantacalcio: ecco la Flop 11 dell'undicesima giornata

print-icon

Come ben sappiamo non esistono solo le buone prestazioni. Ogni giornata ci regala gioie e dolori. La speranza è quella di evitare di mettere nella nostra fantasquadra le gravi insufficienze ma non sempre ci riusciamo. Scopriamo la Flop 11 dell'undicesimo turno

LA TOP 11 DELL'UNDICESIMA GIORNATA

Cinquine, errori clamorosi e autogol. Per qualcuno l’undicesima giornata è stata davvero nefasta. Napoli e Inter hanno portato a casa una ‘manita’ che ha fatto sprofondare i punteggi dei portieri avversari ma lo zero di giornata lo ha fatto registrare Vanja Milinkovic-Savic. Il fratello di Sergej, contro la Roma, era stato espulso ma almeno non aveva preso reti. Contro la Lazio invece i ‘malus’ hanno azzerato, nel vero senso della parola, il (basso) voto in pagella. Esordio da dimenticare invece per un difensore del Chievo che nello spazio di pochi minuti ha rimediato due gialli mentre l’errore di Berardi sotto porta che ha portato al goffo autogol di Giaccherini, ha cambiato radicalmente il giudizio finale dell’esterno d’attacco della squadra di Roberto De Zerbi.

Vediamo quindi come si compone il 4-3-3 della Flop 11 dell’undicesimo turno di campionato

Portiere
 

  • Vanja Milinkovic-Savic: 0 (4-4)

Spiegone

C'è chi ha preso più gol ma gli errori del portiere della Spal sono stati abbastanza evidenti: il 4 in pagella equivale al numero di gol subiti e non serve essere geni matematici per capire il totalone finale. Provedel e e Radu si sono fermati a uno 0.5 frutto dei cinque gol subiti e del 5,5 rimediato in pagella. Giornata difficile anche per Audero e Cragno. Per entrambi il risultato finale è stato un 3. Da segnalare che il portiere della Sampdoria, dopo un inizio di campionato caratterizzato da clean sheet e pochissimi gol subiti, sta attraversando un periodo molto negativo. Molti fantallenatori, ad inizio stagione, si saranno fregati le mani: ottimo contributo fantacalcistico e spesa relativa. NElle ultime settimane la storia è cambiata e bisogna correre ai ripari.

Difensori
 

  • Nicholas Opoku: 3

  • Strahinja Tanasijevic: 3 (4-1)

  • Bram Nuytinck: 3,5 (4,5-1)

  • Nicola Murru: 4,5

Spiegone

Il finale di Udinese-Milan ha cambiato molti destini fantacalcistici: da Nuytinck, espulso, all'errore di Opoku, fino al gol di Romagnoli. I bianconeri hanno avuto la peggio sul campo e in sede di pagelle. La leggerezza di Opoku ha cancellato di fatto il resto della partita. Raramente si danno 3 in pagella (successe a Barreto qualche anno fa) ma ogni tanto succede. Difficilmente il rosso rimediato da Tanasijevic sarà costato caro. Il difensore del Chievo non era mai sceso in campo prima dello scorso weekend e se per caso qualcuno l'avesse schierato o se gli fosse entrato dalla panchina...beh: pessimo tempismo. Altri 4,5 hanno 'colpito' Vicari, Pedro Pereira e Cristian Zapata. Quest'ultimo è l'unico della truppa con 5 in pagella e ammonizione. Le difese di Empoli, Spal e Chievo continuano a non dare le giuste sicurezza.

Centrocampisti
 

  • Filip Bradaric: 2,5 (5-2-0,5)

  • Leo Stulac: 3 (4-1)

  • Everton Luiz: 3,5 (4-0,5)

Spiegone

Una possibile sopresa e un titolarissimo hanno 'tradito' i vari fantallenatori. La sfortunata autorete di Bradaric ha pesto in maniera decisiva sia su Juventus-Cagliari che sulla sua prestazione. Il giovane centrocampista del Cagliari era tra i consigliati per l'asta di inizio stagione. La sua annata al momento non è certo da buttare via, anzi: si è ritagliato lo spazio da titolare e la sua media voto era più che sufficiente. Tra i titolari a basso costo da avere in rosa invece c'è anche Stulac: il Parma oramai gioca quasi sempre con lo stesso centrocampo e nella nostra rosa non devono mai mancare i titolari delle medio-piccole. Ci si aspettava più azione, in termini di gol, da Parma e Frosinone e sembrava la giornata giusta per rischiarsi anche Stulac. Invece è arrivato un 4 pesantino. Un altro 3,5 riguarda Sandro del Genoa mentre Giaccherini è riuscito a scampare alla presenza nella Flop 11 rimediando un 6 in pagella che si abbassa a un 4 causa autogol di petto.

Attaccanti

  • Domenico Berardi: 4,5 (5-0,5)

  • Mariusz Stepinski: 4,5

  • Lautaro Martinez: 5 (5,5-0,5)

Spiegone

Immaginate di essere stati impegnati tutto il pomeriggio di sabato e di aver visto solo alla fine della partita il risultato di Inter-Genoa. Ora immaginate di aver schierato (finalmente) Lautaro Martinez. Il dito sul vostro telefono continua a cliccare sul risultato per aprire la schermata dei marcatori, Gagliardini. 'Ok dai Lautaro avrà fatto doppietta più avanti' è la speranza che vi ripetete. Politano, Gagliardini, Joao Mario e Nainggolan. Nel giorno del 'Toro' l'Inter segna 5 reti ma voi avete rimediato solo un 5. Davvero un incubo: meritate almeno una notra pacca virtuale sulla spalla. A parte i due citati nella Flop 11 che sono finit sotto il 5, non ci sono state altre prestazioni fantacalcisticamente da dimeniticare. Altri 11 attaccanti hanno totalizzato il punteggio di Lautaro, comreso il duo Ciano-Campbell dal quale molti si aspettavano di più. Altra insufficienza per Simeone e Mirallas. E' una Fiorentina che deve al più presto cambiare il trend delle prestazioni in attacco. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi