Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
26 febbraio 2019

Fantacalcio, la Flop 11 della 25^ giornata

print-icon
14_

Come ben sappiamo non esistono solo le buone prestazioni. Ogni giornata ci regala gioie e dolori. La speranza è quella di evitare di mettere nella nostra fantasquadra le gravi insufficienze ma non sempre ci riusciamo. Scopriamo la Flop 11 del 25° turno

GIOCA A SUPERSCUDETTO

FANTACALCIO, LE VARIAZIONI DELLE QUOTE

Cinque squadre con almeno 3 gol subiti, un rosso e un autogol. Per fortuna dei vari fantallenatori, gli ‘specialisti’ non hanno deluso. I rigoristi hanno messo a referto un percorso netto (4 trasformazioni su 4 tentativi). Va detto che per gli attaccanti non è stato un turno di campionato così negativo. Guardando i risultati ci si potrebbe aspettare più di una grave insufficienza ma nessuno, là davanti, ha finito la propria giornata fantacalcistica sotto al 5.

Come detto, ci sono state un bel po’ di squadre che hanno subito più di due reti. A farne le spese, oltre ai portieri, ci sono anche i difensori ma andando a memoria ricordiamo almeno un paio di grossi errori individuali che in certi casi hanno abbassato il voto in pagella di giocatori che alla fine hanno vinto con la propria squadra ma che magari sono stati decisivi per una sconfitta fantacalcistica nelle varie leghe private

Andiamo quindi a vedere come si compone il 4-4-2 della squadra che non avreste dovuto schierare in questa giornata di campionato.

Portiere

  • Luigi Sepe: 1 (5-4)

Spiegone

Dopo la fine del girone d’andata, Sepe era stato tra i migliori per media voto. Oggi però il portiere del Parma fa registrare un 5 in pagella che abbassa notevolmente la sua media. A livello di totalone di giornata le 4 reti subite da Milik e soci lo fanno precipitare a quota 1. Non ha fatto molto meglio Lafont con 2 (3 gol subiti e ammonizione) mentre Sportiello ha chiuso con 2,5. In totale ci sono stati ben 9 portieri che hanno totalizzato meno di 5 punti. Come abbiamo avuto modo di dire negli scorsi giorni, il rinvio di Lazio-Udinese avrebbe avuto come conseguenza il 6 politico per i giocatori di movimento e un 5 d’ufficio per i portieri. Forse non era una cattiva idea prendersi il secondo portiere di una delle due squadra e schierarlo. La spesa sarebbe stata la più bassa possibile (1 credito) e il 5 di giornata sarebbe stato un punteggio migliore rispetto al 50% dei portieri impiegati nel 25mo turno di campionato.

Difensori 

  • Stefan de Vrij: 3,5 (5,5-2)
  • Bruno Alves: 4
  • Riccardo Gagliolo: 4 (4,5-0,5)
  • Timothy Castagne: 4,5 (5-0,5)


Spiegone

Molti fantallenatori, al primo minuto di Fiorentina-Inter, saranno stati lì ad aspettare la decisione della Lega Calcio in merito all’assegnazione del primo gol della squadra di Stefano Pioli. Simeone o autogol de Vrij. Il dubbio è durato qualche minuto. Chi aveva il ‘Cholito’ in squadra non ha potuto festeggiare dato che, secondo le linee guida per l’assegnazione dei gol, la dinamica dell1-0 per i Viola sanciva l’autorete del difensore ex Lazio. Non è stata una giornata indimenticabile per alcuni elementi del reparto difensivo. Il crollo del Parma ha portato con sé molti titolari della Flop 11 ma il 25mo turno ha visto ben 7 giocatori scendere sotto il 5 quanto a punteggio di giornata. Oltre a quelli già segnalati troviamo anche Iacoponi, Luca Pellegrini e Fazio. Sono stati invece 6 i difensori che hanno ‘contribuito’ con un 5 pieno: tra loro troviamo un Hateboer che negli ultimi tempi aveva fatto registrare molti bonus, e un Di Lorenzo che si era trasformato in difensore goleador per un paio di settimane.

Centrocampisti
 

  • Alfred Ducan: 3 (4-1)
  • Luca Rigoni: 4 (4,5-0,5)
  • Rodrigo Bentancur: 4,5 (5,0-5)
  • Steven Nzonzi: 4,5


Spiegone

Giallo, giallo, rosso. Anzi no: giallo e rosso diretto. Per Alfred Duncan poco è cambiato. Il centrocampista del Sassuolo è stato spedito sotto la doccia, indipendentemente dal colore del cartellino ricevuto per il secondo intervento falloso della sua partita. L’errore di Nzonzi che ha dato il là alla rete di Ciano ha influito in maniera quasi totale sul giudizio del centrocampista della Roma. Nel disastro casalingo del Parma, oltre a Rigoni, c’è da citare anche Biabiany che ha totalizzato un 4,5. L’esercito dei 5 invece comprende 9 giocatori tra i quali vanno gioco forza segnalati Ilicic, Kucka e Acquah con l’ultimo che era stato messo in lista da vari utenti di Superscudetto dopo la rete contro il Sassuolo. A Milano però è arrivato un 5 in pagella.

Attaccanti

  • Marko Pjaca: 5
  • Antonio Sanabria: 5

Spiegone

Quando la Flop 11 prevede un 4-4-2 significa che per gli attaccanti non è andata malissimo. Certo, vedere un 5 in pagella non è mai motivo di festa (né per il giocatore, né per noi fantallenatori) ma conoscendo le ‘potenzialità’ del gioco, leggi espulsioni e rigori sbagliati, siamo abituati a molto peggio. Nel 25mo turno sono stati solo 3 gli attaccanti che hanno chiuso la propria giornata con un 5: ai due titolari della Flop 11 va aggiunto anche Gervinho che avevamo definito la ‘Margherita’ fantacalcistica dell’anno. Contro il Napoli è stato un ‘Non m’ama’. Tra insufficienze lievi e non, sono stati in totale 12 gli attaccanti sotto il 6 e non possiamo non citare il 5,5 di Cristiano Ronaldo che va a far compagnia a Duvan Zapata. Due dei più prolifici cannonieri del nostro campionato che si trovano sulla riva sbagliata del fiume fantacalcistico nella stessa giornata. Abbastanza curioso..

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi