Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
04 settembre 2019

Lazio al fantacalcio: i consigli su chi acquistare

print-icon
Laz

Potenziale offensivo non indifferente, una rosa fantacalcisticamente tanto efficace quanto definita. Dalla varianza negativa di Immobile al prezzo giusto per Milinkovic-Savic. Ecco tutto quello che c'è da sapere per l'asta del 'fanta' sulla Lazio di Simone Inzaghi

CONSIGLI FANTACALCIO: COSA ABBIAMO CAPITO DOPO 2 GIORNATE

CONSIGLI PER L'ASTA: I CENTROCAMPISTI CHE GIOCANO IN ATTACCO

Rotondo 3-0 alla Sampdoria e pareggio nel Derby con tre legni colpiti. Per quello che la squadra di Inzaghi ha prodotto contro la Roma, l’algoritmo che calcola gli ‘expected goals’ ci dice che la Lazio ne avrebbe dovuti segnare quasi 3. Questo dà la dimensione del potenziale offensivo dei biancocelesti che hanno inserito Lazzari come nuovo volto in attesa di scoprire Vavro, Jony e qualche altro nuovo arrivo. Aver tenuto tutti i pezzi da 90 è stato sicuramente un capolavoro e Ciro Immobile, per quel che ci ha fatto vedere in 180’ di Serie A, si candida ad essere il miglior acquisto stagionale al fantacalcio. Si può davvero pescare a piene mani dalla rosa di Inzaghi facendo però attenzione al ‘classico’ problema, ovvero quello del budget da investire su determinati giocatori. La storia recente ci dice che potenzialmente ci sono almeno 3 giocatori che potrebbero finire in doppia cifra ma ad esempio nella passata stagione ci fu il solo Immobile oltre quota 10 gol. Andiamo quindi a ‘sezionare’ e consigliare gli acquisti per l’asta della Lazio di Simone Inzaghi

Difesa

Dieci clean sheet per Strakosha nello scorso campionato, 11 in quello precedente. Il portiere albanese è sicuramente valido ma non è da inserire in quella ristretta lista di ‘numeri 1’ sui quali investire un bel po’ di quattrini, andando sul sicuro. Tra i portieri di seconda fascia è uno dei più papabili ma non a prezzi esorbitanti. Nella linea a 3 di difesa il nome certo è solo quello di Acerbi. Qualche anno fa era uno di quelli con un po’ di +3 ‘garantiti’ ma escludendo gli specialisti è sempre difficile ipotizzare il bottino di gol di un difensore da un anno all’altro. Ci siamo scottati più volte sborsando un sacco di soldi per un difensore che poi si è limitato a un gol. Con Acerbi però abbiamo titolarità e ottima media. Questo dobbiamo cercare di trovare. Inzaghi è uno che ruota abbastanza poco ma in difesa non è nuovo a rotazioni quasi continue. Radu va un po’ ad alti e bassi e qualche acciacco qua e là potrebbe limitare il suo numero di presenze. Vavro è ancora da scoprire e magari potreste sfruttare la sua attuale non titolarità per prenderlo a poco. Luiz Felipe può essere un bel jolly: prendendo un titolare potreste coprirvi, altrimenti va benissimo come riserva com buone chance di titolarità

Centrocampo

Qui c’è da sbizzarrirsi parecchio ma soprattutto c’è da fare i conti con il portafoglio. Andiamo per gradi: Lazzari è un ottimo innesto per Simone Inzaghi e per uno come Immobile. Guardando a quello che in passato ha fatto Marusic, ci potremmo anche aspettare un paio di gol (che alla Spal sono mancati). Assist e buoni voti dovrebbero essere il piatto forte. Il limite di Lucas Leiva è la continuità: non tanto di rendimento quanto di presenza in campo. In più, fantacalcisticamente parlando, non è uno che porti una valanga di bonus. Parolo è quel classico giocatore che spesso all’asta ci si dimentica salvo poi vederlo spessissimo in campo. E’ uno che il voto lo porta a casa quasi sempre e sappiamo bene quanto faccia comodo non giocare in 10. Milinkovic-Savic è un punto di domanda: qualche tifoso avrà storto il naso ma qui parliamo di fantacalcio e il buon Sergej costa sempre uno sproposito. Dodici reti due anni fa e 5 nella scorsa stagione. Qual è la verità? Tendenzialmente i suoi 7 gol a stagione li può tranquillamente portare in dote ma se vi ritrovate a pagarlo come uno da 15 reti, potreste rimanere delusi. Luis Alberto è forse il centrocampista laziale più adatto: non ha una singola posizione in campo dato che può giocare da interno o alle spalle della punta. Con il recupero palla alto, come nel derby, è spesso pronto ad arrivare a rimorchio e la conclusione da fuori non gli manca. Vale la pensa spendere un po’. Jony potrebbe essere una sorpresa nel senso che può giocare più partite di quanto si creda mentre André Anderson è da considerare una pura scommessa da ultimi giri dell’asta.

Attacco

I 15 gol della scorsa stagione si possono leggere come ‘varianza negativa’: Ciro Immobile è un top attaccante al fantacalcio, migliore per rendimento di altri nella sua categoria. Sempre coinvolto nel gioco, la punta azzurra garantisce buonissimi voti anche se non dovesse trovare il gol. Una voce curiosa da calcolare è infatti la media voto delle punte quando non segnano. Lui è tra quelli con il dato più alto. Su Correa è un sì ma anche qui occhio al prezzo. Tecnicamente non si discute: gol, assist e giocate. Ha ancora però qualche passaggio a vuoto che non garantisce una media voto altissima nel lungo periodo. Su Caicedo si può sperare che abbia un’impennata ad un certo punto della stagione. Nulla più

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi