Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
09 settembre 2019

Napoli al fantacalcio: i consigli su chi acquistare

print-icon
Mer

La squadra di Carlo Ancelotti, così come le altre Big ha quasi tutta la rosa ‘acquistata’ nelle varie aste delle leghe private. Negli ultimi anni, gli azzurri hanno sempre regalato un sacco di bonus, tra l’altro anche ben ‘sparpagliati’. Insomma: non è un Napoli che poggia i propri obiettivi sulle spalle di un singolo. Ecco il motivo principale dei dubbi fantacalcistici legati a Insigne e soci: costano tutti un sacco…chi fallirà e chi no?

GIOCA A SUPERSCUDETTO: IL FANTA TARGATO SKY SPORT

I CONSIGLI PER UN'ASTA PERFETTA CON 300 CREDITI

ASTA FANTACALCIO: CONSIGLI E STRUMENTI UTILI

CONSIGLI FANTACALCIO, I GIOCATORI CHE SBAGLIANO PIÙ RIGORI

Qual è la squadra di Serie A con più gol messi a segno nelle ultime 3 stagioni di campionato? Potete forse avere un dubbio ma in ogni caso nell’eventuale ballottaggio c’è sempre il Napoli (che è la risposta esatta al quesito). Mertens, Milik, Insigne, Callejon, Fanbian Ruiz eccetera eccetera. Tutti giocatori pronti a portare in dote un’altra miriade di bonus (per la verità hanno già iniziato con 7 reti in due gare). C’è davvero l’imbarazzo della scelta ma questa ‘dispersione’ di bonus comporta uno studio ben preciso. Chi ne può portare di più rapportato all’eventuale prezzo d’acquisto? Domanda alla quale non è semplicissimo dare una risposta. Spesso infatti il fantallenatore non ama prendere tanti giocatori della stessa squadra in quanto non è detto che ogni domenica regalino una gioia (“mica può sempre vincere 4-0” è il ragionamento di fondo). Il raffronto che si deve fare però è sul lungo periodo: una rosa con le potenzialità del Napoli, magari non garantirà 3 gol a partita di quelli che avete preso ma forse vi potrà regalare 3 giornate con almeno uno dei vostri ‘prescelti’ in rete. La costanza è una delle chiavi per vincere. Passiamo quindi all’analisi ruolo per ruolo

DIFESA

Sette gol fatti in due partite ma anche sette gol subiti nello spazio di 180 minuti. Campanello d’allarme in chiave fantacalcio? Verrebbe da rispondere: nì. Al momento schierare Meret (e qualcun altro del reparto difensivo) non è propriamente consigliabile e se le cose non dovessero mettersi a posto nel breve periodo, sarebbero dolori non solo per i fantallenatori. Dall’altra parte però i nomi e i numeri della retroguardia azzurra dovrebbero far pensare a un ‘ritorno al passato’ fatto di partite senza troppa sofferenza e soprattutto sena troppi malus. Koulibaly e Manolas possono garantire anche un bel po’ di bonus. Il greco ha forse qualche dote aerea in più e giocare al fianco del senegalese dovrebbe incidere positivamente sulla sua media voto. Difficile che Di Lorenzo ripeta in toto i numeri della passata stagione. Occhio quindi al prezzo d’acquisto che potrebbe lievitare proprio in virtù di ciò che fece a Empoli. Ghoulam dovrebbe avere molto più minutaggio di Mario Rui. Maksimovic può giocare in due ruoli. Può sicuramente essere un pezzo utile per il nostro roster ma al contempo può anche non vedersi in campo per 3 o 4 gare di fila. Meglio prenderlo per ‘accoppiarlo’ a qualche suo compagni più titolare di lui

CENTROCAMPO

Numeri alla mano, ci sono due nomi che spiccano sugli altri e non è difficile immaginare di chi si tratti. Callejon e Fabian Ruiz. Il primo, nella passata stagione, aveva faticato un po’ quanto a bonus da portare in dote visto che il 4-4-2 di Ancelotti limitava un po’ i suoi inserimenti in area. In questi primi match di stagione le cose sembrano essere cambiate e non solo per lui. Anche Allan può essere un ottimo affare. La sua media voto è sempre di tutto rispetto ma, per fare solo un esempio, l’anno scorso tirò in porta meno di 5 volte. Quasi impossibile sperare in bonus continuativi ma come detto anche per lui le cose potrebbero migliorare con il nuovo Napoli. Considerate che nelle varie aste molti hanno sotto mano presenze, bonus e malus. Qualche vostro amico quindi potrebbe ‘passare’ senza problemi quanto verrà chiamato Allan. A prezzo relativamente contenuto può trasformarsi in un ottimo investimento. Fabian Ruiz ha margini di crescita anche dal punto di vista fantacalcistico. Nel suo primo anno ha fatto vedere cose mirabolanti ma non sempre è stato costante. Le cose belle però vengono ricordate più di quelle ‘anonime’: ergo, non vi costerà poco ma un tentativo serio, all’asta, va fatto. Zielinski porta titolarità e una discreta spinta offensiva mentre Elmas va quasi sicuramente ‘accoippiato’.

ATTACCO

Per vari motivi sarebbero tutti da prendere. Insigne perché ha iniziato alla grande, Milik per quel che ci ha fatto vedere nella sua prima stagione senza infortuni seri (e poi tira anche delle punizioni niente male), Lozano perché è stato sempre voluto da Ancelotti che non lo utilizzerà solo dalla panchina. Spunto, dribbling e velocità, di solito, non sono un handicap al fantacalcio. Mertens è quell’attaccante del quale magari si dice poco a inizio stagione, salvo poi trovarlo a fine anno con una quindicina di reti messe a segno. In una ‘scala di valori’ fantacalcistici che tengono ovviamente conto dell’eventuale prezzo d’acquisto degli attaccanti, il nostro podio (dalla medaglia d’oro in giù) è: Milik, Mertens, Insigne, Lozano

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi