Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
26 novembre 2016

Rosberg avverte: "Niente sconti, voglio vincere"

print-icon

Il n.1 della classifica, che può accontentarsi del podio ad Abu Dhabi per laurearsi campione del mondo, partirà in seconda posizione in griglia: "Non sono al settimo cielo, volevo la pole, ma darò tutto in gara"

Il secondo posto ottenuto nelle qualifiche del GP di Abu Dhabi non soddisfa Nico Rosberg, costretto a cedere la pole a Lewis Hamilton: "Non sono al settimo cielo, volevo essere davanti a tutti. Lewis è stato fantastico, ho delle opportunità in gara e cercherò di puntare alla vittoria". "C'è sempre pressione in qualifica" ammette il pilota tedesco della Mercedes, in cima alla classifica con 12 punti di vantaggio sul compagno di scuderia, "Sono piuttosto soddisfatto per il bilanciamento della vettura. Ho fatto un ottimo giro, ma non abbastanza per raggiungere Lewis".

IL RACCONTO DA ABU DHABI