Formula 1, verso Hockenheim: Red Bull sempre più in ascesa, occhio a Max Verstappen

Formula 1

Mara Sangiorgio

Ci avviciniamo a metà campionato con Hockenheim a rappresentare il giro di boa. Hamilton si presenta da dominatore con 60 punti in più rispetto al 2018, ma è la nuova generazione con Verstappen e Leclerc ad accendere lo spettacolo in pista. Dopo un'inizio decisamente più freddo, la Red Bull sta insidiando la Ferrari per affermarsi come seconda forza del Mondiale. Il Mondiale torna il prossimo 28 luglio con il GP di Gemania in esclusiva su Sky Sport 

F1, MELBOURNE CONFERMATA FINO AL 2025

TUTTE LE NEWS DI SKY ANCHE SU WHATSAPP

In Germania ci sarà il giro di boa. Appuntamento al quale Hamilton e la Mercedes si presentano da assoluti dominatori, pronti a vivere la 200° gara del team tedesco in Formula Uno con un bottino impressionante di 140 punti in più rispetto a dodici mesi fa. + 60 invece per Lewis. Ma classifiche alla mano, le ultime due gare hanno decretato che il vero spettacolo è subito dietro, tra gli avversari delle Frecce d'argento. Complici anche l'entusiasmo e la determinazione di Verstappen e Leclerc che non si stanno tirando certo indietro nel regalare spettacolo. E' la storia delle ultime stagioni: dopo inizi un po' freddi la Red Bull torna alla ribalta con le gare estive ed europee. Quest'anno spinta anche da un incisivo Max Verstappen che infatti in classifica è terzo dietro ai due piloti della Mercedes con 43 punti in più rispetto al 2018. Gli aggiornamenti portati per far crescere la Rossa in queste ultime gare non sono stati sufficienti ad arginare il gap con la W10 ma nemmeno a tenere lontano la Red Bull. Mentre in qualifica il motore Ferrari riesce ancora a fare la differenza, la domenica difendersi dall'olandese per i due ferraristi comincia a farsi complicato. Su passo gara e comportamento gomme il team di Milton Keynes ha fatto passi da gigante, di pari passo con la power unit Honda. Armi letali nelle mani di Verstappen, motivi di riflessione per chi invece aveva iniziato questa stagione decisamente con altri obiettivi.

I più letti