user
10 novembre 2018

Formula 1, GP Brasile. Vettel dopo le qualifiche: "Meglio se sto zitto"

print-icon

Il tedesco della Ferrari, secondo in qualifica, preferisce non commentare la decisione dei commissari di fermarlo per controlli di peso nei momenti decisivi e in condizioni climatiche incerte per la pioggia incombente. Per lui multa e reprimenda. E in vista della gara: "Siamo molto vicini". Il GP del Brasile è in diretta su Sky Sport F1: gara domenica alle 18.10. Tutto in live streaming su Skysport.it!

IL GP DEL BRASILE IN LIVE STREAMING

"Ho avuto un piccolo bloccaggio alla curva otto. Era un po' troppo, quindi ho perso tempo e non migliorato la mia posizione come speravo. Comunque siamo molto vicini". Sebastian Vettel è dispiaciuto per aver mancato la pole position nel GP del Brasile, andata al suo rivale e già campione del mondo Lewis Hamilton.

"Meglio se sto zitto"

Nelle prime dichiarazioni dopo la fine delle qualifiche, il tedesco della Ferrari preferisce non commentare la decisione dei commissari di fermarlo per controlli di peso nei momenti decisivi per la formazione della griglia e in condizioni climatiche incerte per la pioggia incombente: "Penso che sia meglio stare zitto. Non dovrebbero chiamarci così, quando le condizioni sono così non è giusto, volevo che si sbrigassero!". Vettel è stato 'deferito' ai commissari di gara per aver danneggiato alcune strutture tecniche nella fretta di ripartire".

Sul meteo

Leggere le condizioni meteo è molto difficile perché all’interno del box non vediamo molto. Devi fidarti del giro che hai fatto pima e delle comunicazioni con il tuo muretto. Inoltre vedi quello che fanno le altre macchine, ma quando la situazione è questa può andare in qualunque modo. Siamo stati abbastanza fortunati ad avere tutti le stesse condizioni. Finché la cose vanno così, va bene.

Comunque soddisfatto

"Siamo stati vicini, ero sorpreso che lo fossimo avevo una buona opportunità, ero partito bene nell’ultimo giro ma sapevo di dover migliorare. Ho fatto un piccolo errore in curva 8, un bloccaggio che mi ha fatto perdere ritmo e slancio in quel punto. Ho provato qualcosa di speciale all’ultima curva ma non ha funzionato. E’ stato un peccato che non ho potuto completare bene quel giro: sarei stato più vicino ma sono contento".

Gomme soft? 

"Mi concentrerò sulla partenza e vedremo, credo che sia quelle che molti piloti volessero perché il meteo era piuttosto confuso. Sono contento che siamo riusciti a cambiare le gomme e rientrare prima che arrivasse la pioggia".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi