Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
20 giugno 2019

F1, GP Francia 2019: il commento di Mara Sangiorgio da Le Castellet

print-icon

La Federazione ha accettato l’ammissibilità del ricorso Ferrari. Prima della seconda sessione di libere a Le Castellet, i quattro commissari sportivi del gran premio canadese riparleranno del caso qui insieme al direttore sportivo Ferrari Laurent Mekies che presenterà le nuove prove raccolte.  Il GP di Francia è in diretta esclusiva su Sky Sport F1 e Sky Sport Uno: qualifiche alle 15, domenica il via della gara alle 15.10

GP FRANCIA, IL RACCONTO DELLA GARA

CASO VETTEL, RESPINTO IL RICORSO FERRARI

GP FRANCIA, GUIDA TV - L'ESTATE DEI MOTORI SU SKY

La Formula 1 è in Francia ma non riesce, e non può ancora andare avanti rispetto a quanto successo in Canada Sebastian Vettel. La Federazione ha infatti accettato l’ammissibilità del ricorso Ferrari e prima della seconda sessione di libere i quattro commissari sportivi del gran premio canadese riparleranno del caso qui insieme al direttore sportivo Ferrari Laurent Mekies che presenterà le nuove prove raccolte.

Dopo la reazione emotiva avuta in Canada, Vettel si è presentato al Paul Ricard particolarmente abbottonato ma convinto di essere ancora nel giusto. Consapevole che sul tavolo degli stewards si giocherà una battaglia delicata ma che lui deve solo rimanere concentrato nell’affrontare questo nuovo fine settimana, sapendo che su questa pista sarà difficile ritrovare le condizioni favorevoli di Montreal.

Intanto il tedesco ha trovato nella maggioranza dei suoi colleghi in pista tanta solidarietà. Da Verstappen a Raikkonen, passando per Giovinazzi Sainz Gasly e in parte anche Bottas: in tanti hanno candidamente ammesso che si fossero trovati nella stessa condizione di Vettel avrebbero gestito quel rientro in pista nello stesso modo. "Regolamento sbagliato, un danno per lo spettacolo", ha detto senza giri di parole Verstappen. L’unico grande assente in questa presa di coscienza da parte dei piloti è stato Lewis Hamilton, dispensato dalle attività media perché ancora alla Parigi Fashion Week. Un peccato perché la Formula 1 in questi giorni sta discutendo della propria identità. Presente e sicuramente anche futura.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi