Sanremo canta il calcio: è il Festival delle allusioni

Abbiniamo, per gioco, i titoli dei brani alle varie disavventure dei giocatori, così "E' colpa mia " diventa l'inno di Osvaldo e "I tuoi maledettissimi impegni " le noie di Yolante col suo Sneijder. El Shaarawy si sente "dispari" con Niang e Balotelli