Caricamento in corso...
20 gennaio 2017

Sic, impossibile dimenticarti: auguri, Marco!

print-icon
sim

PAOLO BELTRAMO RACCONTA. Oggi Marco Simoncelli avrebbe compiuto 30 anni. Il ricordo di un amico vero del Sic e della sua famiglia

Il 20 gennaio di quest’anno Marco Simoncelli avrebbe compiuto 30 anni. Non sembra vero: l’abbiamo perso ragazzo e ce lo troveremmo uomo. Come sarebbe oggi? Ci ho pensato molte volte. Ed è venuto fuori un Sic così: sempre sincero, istintivo, combattivo anche se un po’ più distaccato, come se crescendo fosse diventato superiore a provocazioni e banalità. Lo immagino due o tre volte campione del mondo della MotoGp. Dopo quel 2011 le moto sono diventate 1.000 da 800 che erano: più pastose, potenti e con minori consumi. Avrebbe avuto meno problemi in accelerazione, velocità e, a fine gara, con la gestione della benzina. Sarebbe andato in HRC e, a modo suo, con leggerezza, intelligenza, umanità e semplicità, sarebbe diventato un leader. Avrebbe continuato ad avere intorno quella cerchia di affetti: con lui soltanto gente che amava e che lo ricambiava, “La regola di Marco” sempre valida, insomma e anche se col tempo la cerchia si sarebbe allargata di molto avrebbe continuato a saper dare affetto ai nuovi amici, senza togliere nulla a quelli vecchi. Valentino Rossi compreso.

Avrebbe continuato a giocare a carte, a calciobalilla, ad andare in fuoristrada (dalla Cava al Ranch), a divertirsi coi traversi nelle rotonde, a sparare battute e a ridere con la gente. Avrebbe continuato a stare poco da solo. Credo che starebbe sempre con la Kate e forse, a questo punto, avrebbe finito la sua parte di casa a Coriano. Sono certo, lo sento, che sarebbe impegnato in una buona causa mettendoci la faccia, con quel coraggio un po’ sfacciato, scanzonato, consapevole. Magari dove oggi, a Coriano, sta nascendo la Casa di Accoglienza per ragazzi disabili della fondazione a lui intitolata, si starebbe costruendo la stessa struttura, ma con un altro nome, senza dedica insomma. Penso che saremmo diventati sempre più amici, che magari avremmo scritto un altro libro insieme, che avrei continuato ad essere inconsapevolmente un privilegiato a poter condividere emozioni con lui. Perché è quando ti accorgi di quanto ci sia nonostante non stia più qui, che senti la profonda mancanza del Sic e dei suoi valori.

Però è andata così, e allora, comunque: tanti Auguri, Marcone! E -come diceva sempre lui per sdrammatizzare, non per essere volgare: “ma vaf….”!!

 


Progammazione speciale SkySportMotoGPHD dedicata al compleanno di Marco Simoncelli

Ore 21.00: La regola di Marco (film realizzato da SkySportMotoGP) è il racconto della sua vita attraverso le sue parole (quelle esclusive impresse su un nastro e consegnate a Paolo Beltramo in occasione della realizzazione di un libro sulla sua vita) e quelle di chi l’ha accompagnato nel suo viaggio. Papà Paolo, la fidanzata Kate, gli amici, i tecnici, gli avversari in pista, e tutte le persone che gli hanno voluto bene e alle quali Marco era più affezionato. 

Ore 22.30: La regola di Marco – Extra Edition. Speciale nel quale è stato raccolto il materiale che non ha trovato spazio nel film originale. Tante immagini del Sic nel privato ma anche la sua storia sportiva, le vittorie, i sorrisi e i riccioli che lo hanno reso unico. 

Sky Racing Team VR46

MotoGP 2017, tutti i video

Tutti i siti Sky