Caricamento in corso...
27 gennaio 2017

Rossi: "Ritiro? Nessuno riuscirà a pensionarmi"

print-icon
ros

Valentino Rossi è pronto a dar battaglia anche quest'anno (Getty)

La sua 22^ stagione iridata è alle porte. Il Dottore è pronto a dar battaglia: "Ho avuto avversari fortissimi e nessuno è riuscito a farmi smettere. Non succederà ora". Su Lorenzo: "Curioso di vederlo in Ducati". Il compagno Viñales: "Una bega, va fortissimo"

"Diventando più grande tutto diventa più difficile. Ho avuto avversari fortissimi in carriera e non mi ha mai fatto smettere nessuno, penso che non succederà ora. O almeno lo spero, dipenderà dai risultati”. Valentino Rossi si prepara a iniziare la sua 22^ stagione iridata. Nonostante gli anni (il 16 febbraio ne compirà 38), non vuol mollare nulla. In un’intervista alla Gazzetta dello Sport confessa i suoi sogni e i suoi obiettivi verso quel decimo mondiale che aspetta da tempo.

L’importanza della famiglia - "Non so se, senza Graziano, sarei diventato pilota. Forse no, perché è stato lui che mi ha instradato… Avesse fatto il calciatore, magari avrei avuto un’altra carriera". Su mamma Stefania: "E’ quella che mi ha un po’ più cresciuto, anche perché sai, Graziano quando ero piccolino sinceramente non lo vedevo tanto… Le devo tanto, la mia educazione, il modo di pensare, anche la dolcezza".

Il rapporto con Lorenzo - Il Dottore tocca anche l’argomento Jorge Lorenzo: “E’ un grandissimo pilota. Sono curioso di vedere come andrà in Ducati”, spiega, prima di parlare di una piccola polemica a distanza. “Domenicali (amministratore delegato della Ducati ndr), dice che se lui andrà più forte per me sarà imbarazzante? L’ho letto”. In Yamaha, Rossi avrà un nuovo compagno, Viñales: "Una bella bega, va fortissimo".

Idee per quando smetterà - A quasi 38 anni, è inevitabile pensare anche a cosa farà una volta finita la carriera a due ruote. "Spero di non cadere nella depressione, fortunatamente sono abbastanza lontano dall'essere depresso come carattere. Quando smetterò, mi mancherà una cosa molto importante e spero di reagire bene. Sicuramente non sarà rimpiazzabile, dovrò cercare cose diverse".


 

Sky Racing Team VR46

MotoGP 2017, tutti i video

Tutti i siti Sky