Caricamento in corso...
01 giugno 2017

Tra visite mediche e ricordi, strana atmosfera al Mugello

print-icon

L'omaggio di Dorna a Nicky Hayden, con le sue moto schierate nel paddock, riportano alla memoria il sorriso di un pilota che mancherà tanto al Motomondiale. Questa sensazione di nostalgia, mista all'attesa per Valentino Rossi in vista della gara di domenica, porta al GP d'Italia emozioni insolite al Mugello

RIVEDI LA CRONACA DEL VENERDI' DEL MUGELLO

ROSSI C'E': L'INTERVISTA ESCLUSIVA A VALENTINO

LA PROGRAMMAZIONE COMPLETA

E’ inutile girarci intorno: si respira un’atmosfera un po’ strana al Gran Premio del Mugello. Le moto di Nicky Hayden schierate nel paddock riportano alla memoria la carriera di un pilota e soprattutto di un ragazzo che mancherà tanto al Motomondiale. Ad aumentare il disagio, l’infortunio di Valentino Rossi che ha passato una settimana complicata mettendo in forse la sua partecipazione al Mugello. Appena arrivato in circuito si è sottoposto alla visita medica e a delle ecografie per ricevere l’idoneità della Federazione. I postumi della caduta a Cavallara mentre si allenava in motocross ci sono, ma non dovrebbero mettere in discussione il fine settimana in pista.

Non è certo il miglior modo di affrontare il Gran Premio di casa, ma proprio perché è il Mugello la sensazione è che alla fine sarà comunque al via domenica. Anche perché bisogna recuperare terreno su Vinales, che conta su una statistica molto favorevole. Nelle ultime 7 edizioni sono arrivate 7 vittorie spagnole di cui 5 della Yamaha. Tutte di Jorge Lorenzo, un altro protagonista atteso, considerando che una vittoria qui sulla GP17 vale un posto di diritto nel cuore dei ducatisti. Ma è inutile, prima che le moto scendano in pista l’atmosfera al Mugello rimane un po’ strana.

MotoGP 2017, tutti i video

Sky Racing Team VR46

MotoGP 2017, tutti i video

Tutti i siti Sky