Caricamento in corso...
30 giugno 2017

Rossi: "Prove frustranti, fatico sia sul bagnato sia sull'asciutto"

print-icon

Valentino chiude le prove libere in Germania con il 16esimo tempo. Un risultato che delude il pilota della Yamaha: "È stata una giornata difficile, abbiamo fatto veramente fatica sia sull’asciutto sia sul bagnato, siamo molto tristi, la moto ha problemi di bilanciamento"

RIVIVI LE EMOZIONI DELLA GARA

LE CLASSIFICHE

L'ORDINE DI ARRIVO

Dopo la gloria di Assen, il ritorno in pista di Rossi è tutt'altro che positivo. Il pilota della Yamaha, dopo le prime due sessioni di prove libere, non è andato oltre la 16esima posizione (considerando la classifica dei tempi combinati). Valentino ha avuto problemi sia sull'asciutto (nella prima sessione) sia sul bagnato (nella seconda sessione). Problemi che Rossi deve cercare di risolvere in fretta, per provare a fare bene nel sabato di qualifica: "È stata una giornata difficile e molto frustrante - ammette Valentino al termine delle Libere del venerdì - Abbiamo fatto veramente fatica sia sull’asciutto sia sul bagnato, siamo molto tristi per questo… Probabilmente sul bagnato va persino peggio che sull’asciutto. Avevo iniziato piuttosto bene sull’asciutto, poi sono andato sulla moto con il telaio nuovo, ma purtroppo abbiamo avuto un problema al motore, quindi la moto si è fermata e non siamo più riusciti a usarla, quindi ho proseguito con l’altra moto. Con le gomme medie non ero male, il mio passo era piuttosto veloce, poi sono partito per fare un time attack per provare ad entrare nei primi dieci, ma non ho avuto nessun feeling con la gomma davanti e quindi ho chiuso le prove molto indietro. Sul bagnato ero più ottimista, pensavo di essere più veloce, invece secondo me siamo lontani come bilanciamento, faccio molta fatica a guidare la moto, nel T3 sono lentissimo, non sento proprio il feeling per spingere, quindi non siamo messi bene… L’asfalto è buono, il grip è migliorato rispetto all’anno scorso, ci sono meno buche, anche le gomme lavorano piuttosto bene, siamo noi che non siamo apposto con il setting. Problemi di elettronica? No, credo sia più una questione di bilanciamento della moto. Dobbiamo cercare di fare meglio"

L'analisi di Meregalli

tutti i video di motogp

I PIU' VISTI DI OGGI