Caricamento in corso...
09 luglio 2017

CEV, Valencia: Foggia e Granado fanno doppietta

print-icon
Cev

Dennis Foggia, VR46 Riders Academy (Valencia) - Foto: Twitter FIM CEV Repsol

Sul circuito Ricardo Tormo di Valencia, sede della quarta tappa del CEV, è andato in scena il dominio di Dennis Foggia in Moto3 (Sky VR 46 junior team) e di Eric Granado in Moto2. La doppietta di questo weekend permette a entrambi di guadagnare la testa della classifica nelle rispettive classi

Foggia ha ottenuto il miglior tempo in mattinata nel warm up e partendo dalla quinta casella (miglior qualifica di stagione) è stato capace di scappare via in entrambe le gare. Le prime vittorie del pilota romano arrivano dunque sulla pista che lo vide andare a podio due volte su quatto corse nel 2016, segno di grande feeling con l'asfalto valenciano. In gara-1 Alonso Lopez e Jeremy Alcoba sono emersi da una lotta di gruppo e hanno conquistato il podio, seguiti dal poleman Vicente Perez, Kazuki Masaki e Jaume Masia. Nel pomeriggio, Alcoba è tornato sul podio come secondo davanti a Perez, mentre Lopez è caduto.

Sergio Garcia, ex-leader del mundialito, ha archiviato una scivolata e un settimo posto. Interessanti le prestazioni di Yuki Kunii, ottavo e quarto, e Aaron Polanco, quinto in gara-2 dopo una caduta nella prima frazione. Tra i piloti italiani a punti, Lorenzo Petrarca è stato due volte decimo, Celestino Vietti tredicesimo e quindicesimo, Yari Montella ottavo in gara-2.

In Moto2 Granado ha conquistato la pole position sulla pista su cui vinse nell'aprile 2016, unico acuto del brasiliano nella scorsa stagione. Partito male nella prima gara (ridotta da diciannove a dodici giri per una bandiera rossa), è riuscito a risalire e conquistare la testa nelle ultime fasi, precedendo Ricard Cardus e Hector Garzó. In gara-2, invece, Granado ha imbroccato un buon via e ha comandato praticamente dall'inizio alla fine, terminando con distacco su Cardus e Steven Odendaal, per la prima volta a podio quest'anno. In classifica, Granado e Cardus condividono la prima posizione a quota novanta punti.

David Sanchis ha concluso quarto in gara-1 davanti a Lukas Tulovic, salvo coinvolgere il tedesco in una caduta nella seconda corsa; anche Garzó ha chiuso a terra nel pomeriggio, cadendo quando era terzo. Due settimi posti sono il bottino di Federico Fuligni, unico italiano al via.

Il CEV tornerà in pista tra due settimane in Portogallo, sul circuito di Estoril. L'appuntamento è per domenica 23 luglio su Sky Sport MotoGP HD.