Caricamento in corso...
11 agosto 2017

Rossi influenzato: "Ho una sensazione di malessere, è stata dura"

print-icon

Alcuni piccoli problemi di salute hanno condizionato le Libere di Valentino, che ha chiuso il venerdì con il 12° tempo: "Ho raffreddore e mal di gola, avverto una sensazione di malessere, mi fa male la testa, quindi è stata ancora più dura, ma sabato voglio provare subito a entrare nei primi dieci"

IL SABATO DI ZELTWEG LIVE

TUTTI I TEMPI - LE CLASSIFICHE

LA PROGRAMMAZIONE

È stato un venerdì di Libere complicato per Valentino Rossi, che ha chiuso con il 12° tempo a +0.837 da Dovizioso (13° nella classifica combinata). Alcuni piccoli problemi di salute hanno condizionato le prove di Rossi, come spiega lo stesso pilota della Yamaha: "È stato un venerdì difficile, ho sofferto più di quanto potessi aspettarmi. Soprattutto al mattino, quando non mi sono trovato proprio con la moto. Inoltre mi sono svegliato male, è già da due-tre giorni che ho un po’ di influenza con raffreddore e mal di gola. Ho una sensazione di malessere, mi fa male la testa, non mi sento molto sveglio, quindi è stata ancora più dura. Nel pomeriggio è migliorata sia la mia condizione, sia il feeling con la moto. Abbiamo migliorato il bilanciamento, però dobbiamo ancora lavorare sull’uscita dalle curve, non ho velocità in fondo al rettilineo. Faccio fatica anche in tratti dove l’anno scorso ero veloce. Siamo tutti molto vicini. Non ho guidato al massimo con la gomma morbida, ho fatto qualche errore. Il primo obiettivo per sabato è entrare nei dieci e cercare di trovare un bilanciamento migliore. Dobbiamo lavorare con il team e cercare di migliorare un po’ da tutte le parti per provare a essere più veloci sabato. Penso che la carena nuova possa servire, non so se la possiamo omologare e usare, ora ne stanno parlando ai box, mi diranno dopo. Per quanto riguarda questa carena, basta montarla e possiamo andare subito, non c'è da lavorare tanto. Le Honda qui vanno fortissimo, sono quelle che hanno fatto uno step più grande rispetto allo scorso anno".

Vinales: "Dobbiamo migliorare l'accelerazione"

Mondiale di MotoGP 2017, tutti i video