22 novembre 2017

MotoGP a Valencia: Marquez tiene la moto in curva 1 con un mezzo miracolo a 153 Km/h. Come ha fatto?

print-icon

Come ha fatto il campione in carica della MotoGP a rimanere in sella alla sua Honda in curva 1 a Valencia? A 8 giri dal termine ha rischiato di compromettere il Mondiale dopo una "staccatona" su Zarco. Ora alcuni dati rendono ancora più incredibile il suo gesto

MARQUEZ CAMPIONE DEL MONDO 2017

Riportiamo (virtualmente) il campione del mondo Marc Marquez a Valencia, dove ha conquistato il suo 4° titolo nella classe MotoGP. Una gara con brivido finale per il pilota della Honda quando, dopo una staccata mostruosa per superare Zarco e la successiva pressione del francese, ha rischiato di finire a terra e quindi di compromettere il Mondiale. Un brivido in curva 1, un "lungo", una quasi caduta che è pure come un mezzo miracolo (sportivo) dello spagnolo: "Quando sono arrivato in curva ho visto che ero entrato troppo veloce - ha detto Marc - ma ho pensato 'Frenerò e andrò'. Ma poi, "boom!" Ho sostenuto il mio peso con il gomito! Ho usato gomito e ginocchio per tenere l'equilibrio. E penso che con l'aiuto dei tifosi, ho potuto riprendere il controllo della moto ".

Un piccolo giro sulla ghiaia, dunque, poi Marquez ha ripreso il controllo per chiudere la gara al terzo posto (dietro Zarco e Pedrosa). "La gente mi dice che l'allenamento del motocross è pericoloso, ma ...", ma, aggiungiamo noi per Marquez, in questo caso sembra aver avuto un ruolo decisivo nel salvare il titolo. Ma non solo. Ora, sono stati resi noti alcuni dati relativi a quel momento e che lorendcono ancora più incredibile.

30m: che Marquez fosse piuttosto preoccupato di Zarco – uno dei più aggressivi della gara – lo dimostra il fatto che il numero 93 ha usato tardi il freno, sorpassando il francese in curva 1 a sinistra, 30 metri più tardi di quanto fatto precedentemente.

50m: è tutto successo alla svelta, ma per Marquez probabilmente sono stati attimi interminabili. La ruota anteriore della sua Honda è scivolata, traballando, per 50 mentre Marc usava (e sbatteva) ginocchio e gomito per non andare a terra.

64°: L'angolo di piega che il pilota di Cevfera ha raggiunto in quel frangente per raddrizzare la moto prima di andare sulla ghiaia.

153km/h: La velocità Marquez mentre entrava in curva 1.

MotoGP, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I Big Three trascinano Toronto, Kings ko in casa

Bonaventura rilancia Gattuso, Milan-Bologna 2-1

Milano ko a Torino, in 4 dietro Brescia

Gattuso: "Strada lunga. Serve lavoro e sacrifico"

Donadoni: "Giocato alla pari. C'è tanta rabbia"

NFL: Bryant tifa Eagles, anche contro la sua L.A.

Zenga: "Rammarico per il brutto inizio di ripresa"

Donnarumma, il Psg insiste. E la clasuola non c'è

Iachini: "Buona gara, ma Berardi deve fare meglio"

Mourinho: "Felice per l'Inter. Spalletti..."

Suarez-Messi, Villarreal ko: il Barça resta a +5

I PIU' VISTI DI OGGI