27 dicembre 2017

MotoGP, l'Aspar cambia nome: sarà l'Angel Nieto Team

print-icon
cop

Jorge Martinez rende omaggio all'amico scomparso da pochi mesi, rinominando il Team che competerà nel 2018 in Moto3 e in MotoGP: "Siamo orgogliosi di onorare la sua memoria". Alla guida della squadra ci sarà il figlio Gelete Nieto

LO SPECIALE MOTOGP

Il Team Aspar cambia nome: si chiamerà Angel Nieto Team, come comunicato dal proprietario Jorge Martinez. Un omaggio a un amico scomparso pochi mesi fa a Ibiza a causa di un incidente con un quad, che porterà il figlio Gelete a prendere le redini della squadra in qualità di Team Principal. Si tratta di un progetto ad ampio raggio, che parte dalle basi del motociclismo (Campionato spagnolo e Mondiale Junior di Moto3) fino al top, con le due squadre in Moto3 e in MotoGP. "Angel Nieto è sinonimo di competizione motociclistica, uno sport che gli ha dato molto e al quale lui stesso ha dato molto in cambio - ha scritto Jorge Martinez, rivale in pista ma amico fraterno nella vita, tramite la pagina Facebook del proprio team -. Le corse su due ruote sono quello che sono in Spagna grazie all’uomo che ha posato la prima pietra e vogliamo omaggiarlo dando il suo nome alla nostra squadra. C’era sempre da imparare standogli accanto: Angel ha aiutato molte persone ed è stato una parte importante della mia vita. Sono molto orgoglioso di omaggiare la sua memoria con questo progetto nelle mani di suo figlio, il primo a correre per la mia squadra". In MotoGP, l'Angel Nieto Team avrà come piloti i confermati Karel Abrahm e Alvaro Bautista, mentre in Moto3 sarà alla guida l'italiano Andrea Migno, già allo Sky Racing Team VR46 e prodotto della VR46 Riders Academy. 

Gelete Nieto sarà il Team principal

Angel Nieto jr., meglio conosciuto come Gelete, ha corso il Team Aspar dal 1993 al 1997, conquistando una vittoria nel Campionato Europeo a Barcellona e un'altra a Jerez nel Campionato Spagnolo in 28 GP: "Ho mosso i primi passi nel mondo della competizione con Jorge Martinez - ha detto Gelete, a capo del nuovo progetto -. Per la mia famiglia è stato sempre una persona importante ed accanto a lui inizierò un nuovo capitolo della mia vita professionale, con una squadra che porterà il nome di mio padre. Il 2016 è stato il suo 50° anno nel Campionato del Mondo e sono sicuro che gli sarebbe piaciuto rimanerci ancora per un po’. Le moto erano la sua vita e attraverso questo team rimarrà in contatto con la sua passione". Gelete è stato il primo membro della famiglia Nieto a correre per il Team Aspar di Jorge Martinez, seguito poco dopo dal fratello Pablo e dal cugino Fonsi. Il trio, guidato da Angel Nieto, ha formato un team che ha vissuto i momenti migliori con il secondo posto nel Mondiale 250cc del 2002 di Fonsi e con il successo di Pablo nel GP di Portogallo del 2003. 

ANGEL NIETO, IL RICORDO DI GUIDO MEDA

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Addio a Franco Costa, raccontò Juve e Toro

Ibra e l'immenso tattoo che ricopre la schiena

Marani: Inter cotta, Napoli cattivo verso scudetto

Maxi rissa in Bologna-Trento, 3 giornate a Gentile

Troppi insulti, Santon chiude profilo Instagram

Stephanie McMahon: "Buon compleanno, Raw"

Pirlo torna alla Juve, ma è il figlio Nicolò

Chelsea-Roma, nuovo contatto per Dzeko e Emerson

Inter, terminate le visite mediche di Rafinha

Dopo il VAR, nella boxe ecco il... BAR

Kepa rinnova: clausola 80 mln. Real su Alisson?

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI