user
09 febbraio 2018

Marquez e il rinnovo: "Abbiamo iniziato a parlare con Honda, ma devo ascoltare gli altri costruttori"

print-icon
Get

Marc Marquez 2018 (Getty)

Il pilota spagnolo ha ammesso di aver iniziato a discutere l’eventuale rinnovo di contratto con la Honda, anche se lo farà senza fretta…

MOTOGP, CALENDARIO 2018

All’evento organizzato dalla Repsol a Madrid nella giornata di ieri erano presenti sia Marc Marquez che Dani Pedrosa, reduci dai primi soddisfacenti test in Malesia.
Il campione del mondo durante l’occasione si è espresso sull’eventuale rinnovo del suo contratto: "Sembra che ogni anno i rinnovi vadano più velocemente. Ho iniziato a parlare con Honda per discutere alcune cose, ma non ho fretta. La mia priorità era iniziare il pre-campionato, sentirmi a mio agio con la moto, vedere i miglioramenti e sentire che la Honda aveva dato le risposte sperate”. Queste le parole di Marquez, che la settimana prossima sarà volerà in Thailandia per i secondi test stagionali della MotoGP, dal 16 al 18 febbraio.

Il pilota di Cervera ha poi aggiunto: "Sono sempre concentrato sulla stessa cosa: voglio sentirmi a mio agio e vedere che la Honda sta lavorando bene. Abbiamo iniziato a parlare, ma devo anche ascoltare gli altri costruttori come Ducati, KTM, Yamaha e il resto. Normalmente cambi team quando hai bisogno di una motivazione esterna, di sentirti meglio o di ottenere risultati migliori. Io non ho una carenza di motivazione e i risultati stanno arrivando, questo significa che non ho motivi per cambiare, anche se devo ascoltare altre opzioni. Al momento ho parlato solo con la Honda. Cerco il meglio in termini sportivi. Ho sempre detto che la Honda sarà la mia priorità perché è quello che dicono il mio corpo e ed il mio cuore".

Marc ha poi escluso una condivisione dei box con il fratello Alex in futuro: "Non lo farei mai. Ognuno ha la sua carriera ed Alex se la deve costruire per i suoi meriti. Lo ha fatto un Moto3 e si è guadagnato una buona moto in Moto2. Ora deve lottare per il suo posto in MotoGP. Ha ancora delle cose da imparare, ma spero che possa fare un grande anno. E se alla fine arriverà in MotoGP. Sarà mio fratello, ma anche un altro avversario in pista".

MotoGP 2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Dal bob al pattinaggio: gli azzurri in gara oggi

Ferrari SF71H, continuità e coraggio

McLaren, presentazione MCL33 oggi LIVE

Pyeongchang 2018: tutte le gare e i risultati LIVE

Lazio e Milan, i pericoli del sorteggio. LIVE 13

Papu Gomez: "Ci riproveremo l'anno prossimo"

Borini gol, Milan no problem: 1-0 al Ludogorets

Atalanta, finisce il sogno: col Borussia è 1-1

Mirabelli: "Gattuso? Mai stato un traghettatore"

Immobile: "Crisi finita. I gol? Sono per mamma"

Immobile trascina Lazio agli ottavi: Steaua ko 5-1

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI