MotoGP, GP di Misano 2018: 1° Andrea Dovizioso, 2° Marc Marquez, 7° Valentino Rossi

Sandro Donato Grosso

Andrea Dovizioso vince la gara di Misano (foto getty)

Passato al comando della gara al 6° giro con il sorpasso su Lorenzo, Dovizioso conserva la leadership fino all'ultima curva. Sfuma nel finale la doppietta Ducati: Lorenzo scivola al penultimo giro cedendo il 2° posto a Marquez. 3° Crutchlow. Yamaha in difficoltà: 5° Vinales, Rossi 7°. Dovizioso sale al secondo posto nella classifica del Mondiale a -67 da Marquez. Giornata trionfale per l'Italia, dopo i successi di Dalla Porta e Bagnaia: il tris mancava dal Mugello 2017, quando si imposero Migno, Pasini e Dovizioso

L'ORDINE D'ARRIVO

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

MOTO2, TRIONFO DI BAGNAIA

Una gara diversa da come l'avevamo immaginata. Il nuovo copione ci ha consegnato Dovizioso protagonista che ha urlato di gioia dentro al casco ed ha incitato il pubblico a tre curve dalla bandiera a scacchi. Andrea ha fatto la gara perfetta ed ha conquistato la sua prima Misano in modo netto, cristallino, esemplare. Il Dovi ha unito talento e visione della corsa, aspettando nelle prime battute, allungando nella fase centrale e rispondendo nel finale alle due furie che aveva alle spalle con due giri esemplari. Lorenzo ha pagato il non aver potuto usare la doppia gomma morbida e l'eccessiva irruenza nel finale, quando gli si è chiuso l'anteriore ed ha chiuso nella ghiaia. La battaglia con Marquez è stata bella e corretta ed il sorpasso finale sul Campione del Mondo da dedicare agli appassionati. Lorenzo ha l'aritmetica certezza di essere fuori dalla lotta iridata ma il lato positivo, a suo dire, è la totale mancanza di pressione magari utile a spingerlo verso qualche altro successo prima del suo arrivederci, perché pare che di arrivederci si debba parlare, in Ducati. Marquez, secondo alle spalle di Dovi e davanti a Crutchlow finito sul podio dopo la caduta di Lorenzo, aumenta il suo bottino mondiale e questo è un obiettivo centrato ed importante. Una situazione figlia del suo talento, di una Honda migliorata ma anche di circostanze nelle quali Rossi, Dovizioso e Lorenzo si sono sottratti punti a vicenda. In una Misano con l'Italia che vince grazie a due splendidi piloti e ragazzi come Pecco Bagnaia e Lorenzo Dalla Porta, è mancata la Yamaha ed è mancato Rossi. Peccato perché Valentino aveva costruito il weekend nel migliore dei modi, ma il calo di prestazioni da un giorno all'altro è difficile da digerire, per se stessi e per i tifosi che si aspettano tanto in più da un Team di primo livello che non vince da troppo tempo.

1 nuovo post

Giro 20

 
Dovizioso approfitta del duello tra Marquez e Lorenzo per portare il suo vantaggio su Jorge a +2.216
- di Redazione SkySport24

Giro 19

 
Andrea Dovizioso continua a girare con un grande ritmo che gli permette di provare la fuga in testa. Lorenzo chiude un sorpasso straordinario su Marquez e sale in seconda posizione
- di Redazione SkySport24

Focus

 
Mai nella top 5 a Misano Crutchlow: come miglior risultato su questo circuito è stato 6° nel 2013.
- di Redazione SkySport24

Giro 18

 
Continua la serie di sorpassi e controsorpassi tra Lorenzo e Marquez, con il pilota della Honda che riesce ad avere la meglio mantenendo la seconda posizione. Caduta intanto per Stefan Bradl. Dovizioso è in testa con un vantaggio di due secondi e mezzo su Marquez
- di Redazione SkySport24

Giro 17

 
Jorge Lorenzo supera Marc Marquez, ma non riesce a chiudere la traiettoria. Marquez resta al secondo posto alle spalle di Dovizioso, che intanto ne approfitta e porta il suo vantaggio a oltre due secondi
- di Redazione SkySport24

Giro 16

 
Andrea Dovizioso porta il suo vantaggio su Marquez a quasi due secondi (+1.866). Valentino Rossi resta in ottava posizione a due secondi di distacco da Pedrosa (7°)
- di Redazione SkySport24

Giro 15

 
Marc Marquez riesce a superare Jorge Lorenzo, il pilota della Ducati prova subito a restituire il sorpasso, senza riuscirci. Adesso Dovizioso ha Marquez alle spalle, staccato di un secondo e mezzo
- di Redazione SkySport24

Giro 14

 
Marquez (3°) resta vicino a Lorenzo (2°), ma non riesce comunque ad andare sotto quei tre decimi che separano i due spagnoli, futuri compagni di squadra alla Honda. Andrea Dovizioso indisturbato in testa, vantaggio di +1.225 su Lorenzo
- di Redazione SkySport24

I distacchi quando mancano 15 giri al termine

 
1
A. DOVIZIOSO
13:52.534
2
J. LORENZO
+0.665
3
M. MARQUEZ
+0.890
4
C. CRUTCHLOW
+4.070
5
A. RINS
+4.482
6
M. VIÑALES
+6.440
7
D. PEDROSA
+6.686
8
V. ROSSI
+7.216
9
A. IANNONE
+7.814
10
F. MORBIDELLI
+9.746
- di Redazione SkySport24

Giro 13

 
Crutchlow supera Rins e sale in quarta posizione. 
- di Redazione SkySport24

Giro 12

 
Andrea Dovizioso porta il suo vantaggio su Lorenzo a un secondo, sta tenendo un grande passo in pista (DesmoDovi monta una doppia gomma media). 
- di Redazione SkySport24

Giro 11

 
La Yamaha ha qualche problema con le condizioni della pista, Vinales è 6° , Rossi è 8°, tra di loro c'è Dani Pedrosa. 
- di Redazione SkySport24

Focus

 
Dovizioso cerca oggi di ottenere la sua vittoria numero 20 nel Motomondiale. Diventerebbe così il 13esimo italiano di sempre a tagliare questo traguardo.​
 
 
- di Redazione SkySport24

Giro 10

 
Dovizioso sta guidando con grande eleganza e pulizia, resta in testa davanti a Lorenzo e Marquez
- di Redazione SkySport24

Giro 9

 
Valentino Rossi non riesce ad andare oltre l'ottava posizione. Andrea Dovizioso chiude un giro strepitoso in 1:32.67 e porta il suo vantaggio su Lorenzo a 7 decimi
- di Redazione SkySport24

Giro 8

 
Dovizioso (1°) aumenta il vantaggio su Lorenzo (2°), distante adesso mezzo secondo
- di Redazione SkySport24

Focus

 
La Ducati cerca di piazzare per la terza volta in stagione i suoi piloti al primo e secondo posto, dopo il Mugello e Brno. Nessuna altra casa in questo 2018 ha ottenuto una doppietta.
- di Redazione SkySport24

I distacchi quando mancano 20 giri al termine

 
1
A. DOVIZIOSO
10:46.258
2
J. LORENZO
+0.269
3
M. MARQUEZ
+0.440
4
A. RINS
+2.807
5
C. CRUTCHLOW
+3.032
6
M. VIÑALES
+4.688
7
D. PEDROSA
+5.068
8
V. ROSSI
+5.510
9
A. IANNONE
+6.654
10
F. MORBIDELLI
+7.294
 
 
- di Redazione SkySport24

Giro 7

 
Dovizioso allunga in testa, con un vantaggio di tre decimi su Lorenzo. Lo spagnolo della Ducati adesso rischia di essere superato anche da Marquez.
- di Redazione SkySport24

Giro 6

 
Dovizioso completa il sorpasso su Lorenzo e si porta in testa con due decimi di vantaggio sul compagno di team. Al terzo posto resta Marquez, con un ritardo di due decimi da Jorge. In difficoltà le due Yamaha: 6° Vinales, 8° Rossi
- di Redazione SkySport24

Le statistiche della gara

- Vittoria numero 11 in MotoGP per Dovizioso, la ventesima per lui nel Motomondiale.

- Tre vittorie italiane nelle tre classi con Dalla Porta, Bagnaia e Dovizioso. Non accadeva dal Mugello 2017 con Migno, Pasini e ancora Dovizioso.

- Con 11 vittorie in MotoGP, Dovizioso è il quarto italiano di sempre in top class. Vicino al terzo posto di Biaggi, con 13 successi.

- Con 20 vittorie totali nel Motomondiale, Dovizioso diventa il tredicesimo italiano di sempre a tagliare questo traguardo.

- Seconda vittoria Ducati in MotoGP a Misano dopo quella di Stoner nel 2007. Interrotta la striscia di 3 successi di fila della Honda negli ultimi tre anni.

- La pole si conferma poco fortunata a Misano in MotoGP: l’ultimo pilota a vincere partendo in pole su questo circuito rimane Pedrosa nel 2010.

- Podio numero 73 in MotoGP per Marquez. Sono 112 totali nel Motomondiale, eguagliato Mike Hailwood al settimo posto all time.

- Podio numero 15 in MotoGP per Crutchlow, il secondo stagionale dopo il successo in Argentina.

Yamaha giù dal podio per il secondo anno di fila a Misano. Prima di queste due stagioni, era accaduto soltanto nel 2007.

Marquez sale sul podio per la decima volta stagionale. E’ il primo pilota di tutto il Motomondiale 2018 ad andare in doppia cifra riguardo ai podi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche