Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
16 giugno 2019

Valentino Rossi: "Incidente con Lorenzo? Succede, ma curva 10 sembra la svolta del Conad"

print-icon

Rossi è amareggiato dopo il maxi incidente causato da Lorenzo a Barcellona, in cui è rimasto coinvolto insieme a Dovizioso e Vinales: "Un vero peccato, la moto di Jorge mi ha falciato e mi sono fatto male alla caviglia, ma sono cose che succedono in gara. Bastava usare la curva 10 che c’era prima e non sarebbe successo niente: adesso sembra la svolta nel parcheggio del Conad"

FOTO. IL CONFRONTO TRA CURVA 10 E LA SVOLTA DEL CONAD

I RISULTATI DEI TEST DI BARCELLONA

VIDEO. LORENZO STRIKE: FA CADERE ROSSI, DOVI E VINALES

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

La gara di Rossi al Montmeló finisce dopo appena due giri, coinvolto nel maxi incidente provocato da Jorge Lorenzo. Un vero peccato per la Yamaha, che in un colpo solo ha perso sia Valentino sia Vinales. Un vero peccato soprattutto perché la Yamaha aveva dimostrato in questo weekend di essere in netta crescita rispetto alla settimana da dimenticare al Mugello. E proprio la parola "peccato" ricorre spesso nelle dichiarazioni di Rossi dopo il GP di Catalunya: "Peccato, molto peccato, perché fino alla gara era stato un weekend positivo. La moto andava meglio, ero molto contento, abbiamo lavorato meglio nel box. Abbiamo indovinato la scelta delle gomme, ma non ho avuto neanche il tempo di capire come potevamo andare. La moto di Lorenzo mi ha colpito, mi sono fatto un po’ male alla caviglia, sono cose che comunque succedono in gara. Purtroppo ero dietro Petrucci che mi dava un po’ fastidio perché ero più veloce, avevo pensato di buttarmi dentro, infatti sono arrivato in curva abbastanza forte. Il problema è stato che proprio in quel momento la moto di Lorenzo mi ha falciato".

Rossi contro la curva 10: "Sembra la svolta del Conad"

"Chi poteva lottare per la vittoria? Io mi trovavo bene con la soft davanti, è stata la scelta giusta - continua Valentino -. Ho messo la media dietro perché andavo abbastanza forte. I più veloci comunque eravamo io, Marquez, Dovizioso e Vinales, eravamo quelli più rapidi, Petrucci e Quartararo mi sembravano in difficoltà. Bisognava vedere come sarebbe andata la gara senza la caduta. Un grande peccato, eravamo veloci. Marquez ha detto queste cose possono succedere alla curva 10? Bastava lasciare la curva che c’era prima, ma qualcuno ha lottato in safety commission per usare questa nuova versione. Bastava usare la curva 10 che c’era prima e non sarebbe successo niente. Questo è un tornantino che torna indietro, sembra la svolta nel parcheggio del Conad, non ha tanto a che fare con una pista di moto”.

Sky Tech: ecco come è cambiata curva 10

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

  • tag

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi