MotoGP Silverstone, Valentino Rossi: "Yamaha favorita? Mi sembra fuori luogo"

MOTOGP

Dalla posizione n°17 alla n°4, tutto grazie al giro lanciato prima annullato e poi convalidato: Valentino Rossi anche per questo è fiducioso al termine di un venerdì in cui la moto ha risposto nel migliore dei modi. "Pista bellissima, siamo tutti lì anche a livello di tempi"

GP di Silverstone in diretta su Sky Sport MotoGP, Sky Sport Uno e online su Skysport.it. Attenzione agli orari delle gare: Moto3 alle ore 12.20, MotoGP alle 14.00, Moto2 alle 15.30

GP SILVERSTONE: IL RACCONTO DELLA GARA

LA GRIGLIA DI PARTENZA

GUIDA TV - TEMPI

CLASSIFICA - CALENDARIO

Un venerdì di prove libere chiuso con il sorriso da Valentino Rossi, risalito dalla 17esima alla quarta posizione dopo che la direzione di gara ha rivisto il suo giro lanciato e riassegnato il tempo al numero 46 della Yamaha: “Quando sono rientrato ai box ero molto dispiaciuto perché avevo fatto un buon giro, ero riuscito a prendermi il quarto posto e in generale a piazzare un tempo che in vista di domani mattina mi fa stare molto più tranquillo. La regola è che entrambe le gomme devono essere sulla parte verde della pista: se non c’è contatto con la linea bianca allora il tempo non viene convalidato. Un po’ come accade nel tennis con l’occhio di falco. La mia percezione dalla moto era quella di essere riuscito a rimanere sulla striscia, magari non completamente, ma non di certo fuori del tutto. Dopo che la direzione di gara ha analizzato le immagini, ci hanno ridato il tempo. Era molto importante, anche perché è stata una buona prima giornata”.

Rossi: “Pista bellissima, speriamo che il meteo resti così”

Un circuito diverso rispetto al passato dopo gli interventi sull’asfalto. Modifiche gradite anche da Rossi: “La pista è bellissima, hanno fatto un bel lavoro con l’asfalto. C’è un bel grip, soprattutto ci sono molte meno buche. Una giornata estiva in Inghilterra. Sono andato forte sia di mattina che nel pomeriggio, come passo non sono messo male: insomma, un buon inizio”. Poi lancia la stoccata a chi gli ricorda che Marquez ha indicato la sua moto come quella favorita per il successo in Inghilterra: “Mi sembra che dire che le Yamaha sono le favorite sia fuori luogo. A parte questo, stiamo andando bene tutti, sono contento perché riesco a guidare bene la moto. Sarà difficile stare con Marquez, come sempre e magari anche con Dovizioso, però il feeling è buono e bisogna cercare di non sprecare l’opportunità di fare un buon weekend. Dobbiamo farci trovare pronti per domenica, sperando che resti il bel tempo”.

I più letti