SBK 2020 all'Estoril, Gara-2: doppietta Ducati, ultima vittoria con la rossa per Davies

MotoGp
Edoardo Vercellesi

Edoardo Vercellesi

Il campione del mondo Rea chiude al 14° posto dopo essere scivolato. Sul podio vanno le Ducati di Chaz Davies che vince davanti al compagno di squadra  Scott Redding. Per il gallese è l'ultima gara con la Rossa di Borgo Panigale. La Kawasaki si aggiudica il titolo costruttori con 392 punti, Ducati seconda a 391, terza la Yamaha a 330

REA CAMPIONE: NUMERI E STORIA - LO SPECIALE SUPERBIKE

Il mondiale Superbike 2020 va in archivio con la domenica di Estoril, nella quale a farla da padroni sono stati prima Toprak Razgatlioglu e poi Chaz Davies. Il turco ha replicato il successo di Gara 1 in una Superpole Race nella quale ha dominato, precedendo sul traguardo le altre Yamaha di Garrett Gerloff e Michael Van Der Mark. Davies ha chiuso quarto davanti a Jonathan Rea e Scott Redding, con Alvaro Bautista, Leon Haslam e Michael Ruben Rinaldi ad occupare le ultime tre posizioni in zona punti.
 

Gara 2 si preannunciava molto avvincente, ma Davies ha fatto la voce grossa fin da subito andando in fuga e vincendo la sua ultima gara in sella alla Ducati ufficiale, salutando con commozione la squadra che è stata la sua famiglia negli ultimi sette anni. Caduti Rea e Gerloff, il secondo posto è stato un affare tra Razgatlioglu e Redding, con l’inglese che nelle fasi finali si è velocizzato chiudendo il gap e scavalcando il rivale. Ducati si è assicurata dunque l’uno-due sul podio, nonché (in ordine inverso) il secondo e il terzo posto in classifica generale; il titolo costruttori va invece a Kawasaki per un solo punto.
 

Quarta posizione al traguardo per Van Der Mark, che lascerà Yamaha per approdare in BMW. Quinta piazza per Bautista, mentre nella lotta a quattro per il sesto posto Rinaldi la spunta su Haslam, su Xavi Fores e su Federico Caricasulo. Decimo Tom Sykes, a punti Jonas Folger, Eugene Laverty, Tati Mercado, il campione del mondo Rea e Matteo Ferrari. Tra i piloti caduti anche Alex Lowes, mentre Loris Baz ha accusato un guasto sulla sua R1. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche