Valentino Rossi: "Forte a Silverstone grazie ai consigli di Fenati". VIDEO

MotoGp

Valentino a Silverstone torna nella top ten (è 8° in griglia) e svela: "Il mio segreto è che mi sono fatto dare i consigli da Fenati, il King of Silverstone!", prima di abbracciare in diretta proprio il pilota ascolano, oggi in pole di Moto3. Un momento speciale, visto il  passato di Fenati nello Sky Racing Team VR46

MOTOGP, LA GARA LIVE

Momento speciale a Silverstone, al termine delle qualifiche: Rossi, che partirà dall'ottava posizione, sorprende tutti con l'ultima battuta dell'intervista. "Il mio segreto, il motivo per cui sono andato forte, è che mi sono fatto dare i consigli da Romano Fenati (in pole in Moto3), lui è il King of Silverstone! Mi sono fatto spiegare come fare a entrare così forte alla curva e 11, sembra che non freni proprio, che entri a pieno! È per questo che sono andato meglio!".

Dal 2014 al 2016 Fenati nello Sky Racing Team VR46

Parole che assumono un valore speciale, ma per chiarirlo bisogna fare un passo indietro. Fenati nel 2014 è entrato a far parte dello Sky Racing Team VR46 di Valentino, classe Moto3. Il 13 agosto 2016, prima del GP d'Austria, il pilota ascolano viene sospeso "a seguito di reiterati comportamenti non in linea con le normali regole da osservare all'interno di un Team". Il 18 agosto arriva l'ufficialità della separazione, Fenati viene sostituito da Dalla Porta. Nel 2018 passa in Moto2: è l'anno del "fattaccio" di Misano, con la pinzata sulla leva del freno anteriore della moto di Manzi nel 2018, in pista e fuori. "Abbiamo puntato molto su di lui in passato, ma non siamo riusciti a gestirlo. E' stata una sconfitta", le prime parole di Valentino. Bandiera nera, squalifica, rescissione del contratto, la revoca della licenza dal tribunale federale della FMI: Fenati in un primo tempo decide di lasciare il Motomondiale poi cambia idea e nel 2019 torna in pista in Moto3 con il VNE Spiners Team. Nel 2020 passa nel team di Biaggi, storico rivale di Rossi, il Max Racing Team.

Fenati: "Mai problemi a livello umano con Valentino"

"Il lavoro è una cosa, la parte umana un'altra. Non ci sono mai stati problemi con Vale. L'abbraccio? Mi ha fatto molto piacere, ma non ho mai avuto nulla contro il suo team, sono contento di averlo visto nella top ten oggi", dichiara Romano. Sul passaggio al box di Biaggi: "In effetti tentennavo un po', mi chiedevo se fosse la scelta giusta...Tra Max e Rossi c'è dell'agonismo magari se si affrontano in pista, ma si vogliono di sicuro molto bene".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche