Caricamento in corso...
29 maggio 2015

Antonelli il più veloce nella FP2 al Mugello, Fenati 5°

print-icon

MOTO3 . Ancora tricolore anche nella seconda sessione di prove libere al Mugello con Niccolò Antonelli che lascia il segno. Seguono Vazquez e  Vinales. Conferme da parte di Romano Fenati 5° davanti a Kent



Sono sempre gli italiani i protagonisti della classe Moto3 al Mugello Circuit. Grazie al riferimento cronometrico di 1'57"616 Niccolò Antonelli (Honda CBC Corse) si ritrova in cima al monitor dei tempi nei minuti conclusivi della FP2 a precedere di oltre 1/2 secondo Efren Vazquez (Honda Leopard Racing) e Isaac Vinales (Husqvarna LaGlisse), ma nella top-10 oltre ad Andrea Locatelli (7°) ed Enea Bastianini (8° dopo il best lap conseguito nella mattinata) si conferma Romano Fenati. Concentrandosi insieme allo Sky Racing Team VR46 su prove comparative di messa a punto in ottica-gara, il recente vincitore del GP di Le Mans (ed in trionfo al Mugello lo scorso anno) è 5° in 1'58"302, 7/10 meglio rispetto ai tempi siglati nella FP1.



Venerdì positivo per lo Sky Racing Team VR46 - Più che il tempo sul giro, Fenati trova rassicurazioni sulla costanza di rendimento sul passo, inanellando una serie di tornate veloci assolutamente da rimarcare. "Il Mugello è una pista molto difficile e tecnica", osserva Pablo Nieto. "In queste prime due sessioni di prove libere ci siamo concentrati sulla definizione del miglior set-up in previsione della gara, non semplice da trovare considerate le caratteristiche del tracciato". Diverse circostanze non hanno invece permesso ad Andrea Migno di migliorare il promettente 1'59"642 ottenuto nella FP1 (15°), ritrovandosi con un best lap di 2'00"941 (33°), ma con tutto il potenziale per risalire la china domani tra FP3 e qualifiche ufficiali.

Prima sessione di Libere -  Sulla scia del podio tutto italiano registratosi a Le Mans, sul tracciato di casa i nostri portabandiera si sono riconfermati nelle posizioni che contano della classifica al termine dell'inaugurale sessione di prove libere. Proprio allo scadere in 1'58"247 il nuovo portacolori delle Fiamme Oro della Polizia di Stato Enea Bastianini (Honda Gresini) si colloca in cima al monitor dei tempi lasciandosi alle spalle il capoclassifica di campionato Danny Kent e Niccolò Antonelli, 3° a 1/2 secondo esatto dall'ex compagno di squadra. Al terzetto Honda di testa con la KTM #5 dello Sky Racing Team VR46 Romano Fenati risponde con un promettente sesto crono in 1'59"015 a 0"768, confermando il buon momento di forma e competitività dopo la sensazionale affermazione di Le Mans. Nella top-10 spazio anche per Francesco 'Pecco' Bagnaia (7°), buon ritorno al Mugello dopo due anni d'assenza per Andrea Migno già in zona top-15, quindicesimo in 1'59"642 con un distacco contenuto (1"3) dalla vetta.

Sky Racing Team VR46

MotoGP 2017, tutti i video

Tutti i siti Sky