14 ottobre 2015

Speriamo che a Phillip Island non piova...

print-icon
fen

Per Andrea Migno sarà il secondo GP d'Australia (Milagro)

GAS A MARTELLO - Una lunga trasferta per rimanere a mani vuote. A Guido Meda non è andata giù come è finito il GP di Giappone per lo Sky Racing Team VR46. Fenati e Migno hanno ancora tanta strada da fare, ma la pioggia non ha aiutato

È un peccato e vengono i nervi quando bisogna andare fino in Giappone per poi tornare a casa con le pive nel sacco. Del resto quando c’è la pioggia è veramente difficile prevedere di fare una buona gara se non si è degli specialisti. Quello che è capitato a Romano è una cosa che può capitare a qualsiasi pilota, peccato la caduta. Gara buttata adesso bisogna pensare con motivazione a Phillip Island sperando che non piova.


Lo stesso discorso vale anche per Andrea Migno che dopo un po' di gare in cui aveva dimostrato di essere in crescita è incappato in una posizione fuori dai punti che rispecchia in effetti la sua scarsa abitudine, il suo scarso apprezzamento delle condizioni di gara bagnata. Peccato.

Tutti i siti Sky