Caricamento in corso...
14 agosto 2016

Bulega: "Top10 preziosa". Migno: "Gara difficile"

print-icon
bul

Bulega a confronto con Bagnaia e Di Giannantonio (Milagro)

MOTO3. Lo Sky Racing Team VR46 porta a termine il Gran Premio d'Austria con qualche punto frutto del nono posto di Nicolò Bulega, indietro Andrea Migno

Sette punti all'attivo al culmine di un weekend tra alti e bassi. Lo Sky Racing Team VR46 archivia il Gran Premio d'Austria con Nicolò Bulega nono sul traguardo confermandosi leader della graduatoria Rookie of the Year (e quinto assoluto in campionato) mentre Andrea Migno, complice un contatto al via, non va oltre la venticinquesima posizione.

Bulega: "Chiudere nella Top-10 sempre positivo" - Considerato l'elevato livello di competitività per quanto concerne i piloti in lizza per la speciale graduatoria Rookie of the Year, marcare punti ad ogni gara è sempre importante. Lo sa benissimo Nicolò Bulega, positivo 9° sui saliscendi di Spielberg confermandosi leader di questa classifica e 5° assoluto in campionato. "Ho avuto un buon avvio di gara, ma più passavano i giri più aumentava il chattering sulla ruota anteriore ed era difficile riuscire a governare la moto", spiega il sedicenne talento italiano. "Faticavo a tenere il ritmo e ho perso qualche posizione. Nel complesso è stato un buon weekend: ho tagliato il traguardo in nona piazza ed è sempre positivo chiudere nella Top10".

Migno: "Fine settimana complicato" - Penalizzato da diversi problemi nel corso delle prove, in gara Andrea Migno non è stato particolarmente fortunato. In seguito ad un contatto al via si è ritrovato costretto a recuperare dalle posizioni di rincalzo per poi transitare all'esposizione della bandiera a scacchi al 25° posto. "E' stato un weekend davvero difficile per noi", spiega il ventenne pilota romagnolo. "Ho faticato sia nelle libere che in qualifica e non sono riuscito a completare il mio planning di lavoro. In gara, nella bagarre della prima curva, ho avuto un contatto e sono stato costretto a cedere diverse posizioni. Ho cercato di recuperare, ma perdevo qualcosa in termini di velocità e non sono andato oltre il 25esimo posto".

Pablo Nieto guarda avanti - Spetta al Team Manager Pablo Nieto il bilancio di un fine settimana in chiaroscuro vissuto da tutta la squadra in Austria. "Non è stata una gara completamente positiva per noi: Nicolò ha chiuso nella Top10, mentre Andrea ha avuto problemi tecnici per gran parte del weekend. Bulega ha fatto un buon lavoro ed è sempre importante lottare nel gruppo per fare esperienza in questa sua stagione da rookie. Migno ha faticato e ha compromesso la sua gara con un contatto alla prima curva. Ha recuperato oltre dieci posizioni, ma è rimasto in fondo al gruppo".

Sky Racing Team VR46

MotoGP 2017, tutti i video

Tutti i siti Sky