Caricamento in corso...
19 febbraio 2017

Test Valencia, Bulega il più veloce tra le Moto3

print-icon
Nicolò Bulega in sella alla KTM #8 dello Sky Racing Team VR46 (Foto Circuit Valencia)

Nicolò Bulega in sella alla KTM #8 dello Sky Racing Team VR46 (Foto Circuit Valencia)

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 porta a termine le prove a Cheste con il miglior tempo, prosegue nel frattempo l'apprendistato di Bagnaia e Manzi con le KALEX Moto2

La prima sessione di test dell'anno nuovo per lo Sky Racing Team VR46 si conclude con incoraggianti progressi da parte di Francesco Bagnaia e Stefano Manzi al loro esordio in Moto2, ma con Nicolò Bulega in cima al monitor dei tempi per quanto concerne la classe Moto3. Al ritorno in sella dopo un prolungato periodo di stop per infortunio, il diciassettenne originario di San Clemente ha comandato la seconda nonché conclusiva giornata di Test a Valencia in 1'39"884, primo ed unico pilota della categoria a scendere sotto il muro dell'1'40".

Bulega il più veloce tra i piloti Moto3 - Tornato in azione dopo quasi quattro mesi di stop in seguito all'infortunio alla spalla rimediato lo scorso mese di ottobre a Sepang, Nicolò Bulega è stato il grande protagonista dei Test privati tenutisi a Cheste. Davanti a tutti nel primo giorno di prove in 1'40"193, il #8 dello Sky Racing Team VR46 si è ulteriormente migliorato nella conclusiva giornata di attività fermando i cronometri sull'1'39"884, giusto a 6 decimi dalla pole del GP 2016 conseguita da Aron Canet. Un esordio stagionale di buon auspicio per Bulega, impegnato nel lavoro di sviluppo e messa a punto della nuova KTM RC 250 GP 2017 insieme al riconfermato compagno di squadra Andrea Migno, a sua volta autore di un giro veloce in 1'40"704 annoverando ben 140 giri compiuti in due giorni di prove.

Prosegue l'apprendistato di Bagnaia e Manzi - I Test valenciani per lo Sky Racing Team VR46 sono tornati utili per proseguire il processo conoscitivo e di apprendistato di squadra e piloti impegnati nel progetto Moto2. Francesco Bagnaia (1'36"833) e Stefano Manzi (1'37"181), entrambi esordienti nella categoria, hanno incamerato una proverbiale banca-dati girando senza soste tra sabato 18 e domenica 19 febbraio: 114 tornate compiute da 'Pecco', addirittura 141 dal diciassettenne Manzi. Senza l'assillo del cronometro sono state poste le basi per affinare ulteriormente la messa a punto delle KALEX in configurazione 2017 nei successivi test invernali in programma.

Prossima tappa Jerez - Archiviata la due-giorni di prove a Valencia, lo Sky Racing Team VR46 è già in viaggio direzione Jerez de la Frontera, teatro di un'ulteriore sessione di Test il 22-23 febbraio prossimi.

Sky Racing Team VR46

MotoGP 2017, tutti i video

Tutti i siti Sky