Caricamento in corso...
07 maggio 2017

Moto3, Jerez: Migno e Bulega gara combattuta

print-icon
Andrea Migno in azione a Jerez de la Frontera

Andrea Migno in azione a Jerez de la Frontera

Nel gruppo di testa i due piloti dello Sky Racing Team VR46, rispettivamente 6° e 7° marcano punti preziosi per la classifica di campionato nella gara vinta da Aron Canet

In una gara emozionante e ricca di colpi di scena che ha visto Aron Canet (Honda Monlau) aggiudicarsi la prima vittoria in carriera a precedere Romano Fenati (Honda Snipers) e Joan Mir (Honda Leopard), lo Sky Racing Team VR46 si fa vedere nel gruppo di testa. Andrea Migno e Nicolò Bulega hanno concluso rispettivamente al 6° e 7° posto la corsa disputatasi a Jerez de la Frontera, conquistando entrambi punti preziosi per la classifica di campionato al culmine di un weekend tra alti e bassi, ma con spunti positivi per il prosieguo della stagione.

Andrea Migno combattivo

Scattato dalla terza fila, Andrea Migno ha ribadito le sue doti da combattente. Partito non benissimo (12° nelle primissime fasi della contesa), il ventunenne saludecese a suon di giri veloci si è ricongiunto al gruppo di testa, lottando fino all'ultimo per un potenziale piazzamento sul podio. Il sesto posto finale premia con 10 punti l'impegno profuso da 'Mig', confermatosi ai vertici del campionato.

Gara a due facce per Nicolò Bulega

Non è stata la gara a cui auspicava Nicolò Bulega. Scontando una partenza non esaltante (da 4° a 8° alla conclusione del primo giro), nella seconda metà della contesa il diciassettenne di Montecchio Emilia ha perso il contatto con i piloti in lotta per il podio, ritrovandosi in bagarre diretta con Enea Bastianini, Juanfran Guevara ed un remissivo Jorge Martin (poleman). Liberatosi degli avversari Nicolò è riuscito a concludere in 7° posizione, non distante dal compagno di squadra Andrea Migno. Tra due settimane a Le Mans possibilità di riscatto.

Sky Racing Team VR46

MotoGP 2017, tutti i video

Tutti i siti Sky