09 agosto 2017

Sky Racing Team VR46 in Austria cerca conferme

print-icon
Nicolò Bulega ed Andrea Migno pronti per il Gran Premio d'Austria

Nicolò Bulega ed Andrea Migno pronti per il Gran Premio d'Austria

A Spielberg lo Sky Racing Team VR46 correrà in Moto3 con Andrea Migno e Nicolò Bulega sul tracciato di casa della KTM, mentre in Moto2 Francesco Bagnaia è in gran forma e Stefano Manzi si mostra fiducioso

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Superato il primo Gran Premio dopo la pausa estiva vissuto tra alti e bassi a Brno, lo Sky Racing Team VR46 non si ferma. Direttamente dalla Repubblica Ceca la squadra si è trasferita 350 km più a sud direzione Spielberg, sede questo fine settimana di un Gran Premio d'Austria che lascia trapelare presupposti ambiziosi per tutto il team tra le classi Moto3 e Moto2.

Migno e Bulega suonano la carica

In base a quanto vissuto lo scorso anno, Spielberg si presenta come un tracciato favorevole per le caratteristiche della KTM. Questo l'auspicio di Andrea Migno, in zona punti anche a Brno: "Nonostante l'undicesima posizione in gara, Brno è stato un weekend buono dove siamo riusciti ad essere competitivi adattandoci a tante condizioni meteorologiche diverse tra libere e prove ufficiali", spiega il ventunenne pilota saludecese. "Sicuramente mi è mancato qualcosa in qualifica, per partire nel gruppo di testa, ma sono riuscito a recuperare posizioni in gara. Il feeling con la moto è buono e possiamo tornare in pista in Austria per affrontare al meglio il weekend". Alte motivazioni anche per Nicolò Bulega, il quale correrà con un infortunio alla mano sinistra. "La gara di Brno non ha dato l'epilogo sperato: ho fatto un buon lavoro tra venerdì e sabato, mentre domenica ho faticato in partenza e a tenere il ritmo. Alcuni accertamenti a seguito della caduta in FP3, hanno evidenziato un'infrazione della base della falange del pollice che mi ha dato qualche problema sull'intera lunghezza di gara", rivela il pilota dello Sky Racing Team VR46. "Devo sfruttare al massimo questi pochi giorni che ci separano dalla gara di Spielberg per recuperare tutte le energie necessarie per ritornare in sella alla mia KTM".

Bagnaia punta in alto, Manzi ottimista

Nella classe Moto2 Francesco Bagnaia e lo Sky Racing Team VR46 sono ormai una certezza, pronti a confermarsi ad alti livelli anche in Austria. "Arriviamo da un weekend di lavoro davvero buono: a Brno siamo stati competitivi nelle prove libere e in qualifica, sull'asciutto le sensazioni erano positive, il passo era ottimo e avevo il ritmo per lottare con i primi", commenta Pecco. "Domenica mattina purtroppo il meteo ha ribaltato i valori in campo e non sono riuscito a trovare lo stesso feeling sul bagnato: un aspetto su cui dobbiamo continuare a lavorare. Nel complesso so qual è il nostro potenziale e non vedo l'ora di tornare in pista". Wild card lo scorso anno nella classe Moto3, da conoscitore della pista austriaca Stefano Manzi farà di tutto per scalare posizioni in classifica. "Lo scorso anno ho scoperto la pista di Spielberg grazie ad una wild card con Mahindra. Questo sicuramente renderà le cose più facili, almeno nelle libere. A Brno ho faticato il primo giorno ad interpretare il tracciato con la nuova cilindrata, ma, in qualifica, sono tornato a ridosso del gruppo in lotta per la Top15. Purtroppo domenica il meteo ci ha sorpresi e, in così pochi giri, non sono riuscito a centrare il mio obiettivo che anche per questa gara rimangono i punti".

I PIU' VISTI DI OGGI