user
14 febbraio 2018

Moto2 da record e ottimi segnali in Moto3: Sky-VR46 OK a Jerez

print-icon
Francesco Bagnaia grande protagonista dei Test Moto2 a Jerez de la Frontera

Francesco Bagnaia grande protagonista dei Test Moto2 a Jerez de la Frontera

Conclusi i Test in Andalusia con lo Sky Racing Team VR46 protagonista: Bagnaia 2° e sotto al primato della pista, bene anche Marini. In Moto3 prove incoraggianti per Bulega e Foggia

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

La prima sessione di test dell'anno nuovo lascia lo Sky Racing Team VR46 con il sorriso. Al termine della tre-giorni di prove a Jerez de la Frontera in Moto2 Francesco Bagnaia è tra gli indiscussi protagonisti, autore del secondo crono assoluto e con un crono al di sotto del primato della pista. Bene anche Luca Marini, settimo e con buone sensazioni ricavate in sella alla KALEX #10, mentre in Moto3 il rientrante Nicolò Bulega (9°) e l'esordiente Dennis Foggia (4°) macinano chilometri funzionali a trovare il limite in sella alla nuova KTM.

Bagnaia velocissimo in Moto2, convince Marini

Nella classe Moto2 lo Sky Racing Team VR46 ha trovato le conferme che cercava. Francesco Bagnaia, al secondo anno nella categoria dopo i 4 podi ed il titolo Rookie conquistato nel 2017, si è subito imposto tra i grandi protagonisti: il più veloce nei primi due giorni di prove, 2° assoluto al termine dei test con un crono di 1'41"260 a soli 334 millesimi da Alex Marquez. Per 'Pecco' 155 giri compiuti, annoverando oltretutto una simulazione di gara con riferimenti cronometrici di buon auspicio in sella alla KALEX in prefigurazione 2018 e con le sospensioni Ohlins. Sempre al box Sky-VR46, al terzo test con la sua nuova squadra Luca Marini si è messo in mostra per tempi competitivi ed una totale dedizione alla causa. Il 7° crono (1'42"014) attesta il 'Maro' tra i piloti in grado di lottare per risultati importanti nell'arco della stagione 2018. "Sono migliorato nella tre giorni, abbiamo fatto step importanti, ero davvero velocissimo, peccato essere statio superato da Marquez nel time attack", confessa Bagnaia.

In Moto3 Bulega al rientro, Foggia in crescita chiude 4°

Passando alla classe Moto3, la prima uscita del 2018 per lo Sky Racing Team VR46 ha riaccolto in pista Nicolò Bulega. Reduce dal brutto infortunio rimediato nelle prove del GP di Valencia 2017, il talentuoso pilota italiano ha cercato di ritrovare gli automatismi in sella senza, in questo frangente, pensare ai responsi del cronometro che lo collocano 9° in classifica (best lap di 1'46"133). "Test positivo, ed anche il mio piede ha retto bene. C'è ancora molto da lavorare e spero a Valencia di essere in condizioni fisiche ottimali", dichaira Bulega. Grazie ad un bel passo avanti compiuto nell'ultima giornata di prove Dennis Foggia, Campione del Mondo Junior in carica atteso alla sua prima stagione completa nel Mondiale Moto3, ha lasciato Jerez con un 4° tempo niente male in 1'45"943, miglior pilota KTM in graduatoria. Entusiasta Foggia: "Mi è piaciuto molto, è la mia prima KTM, c'è da migliorare ma i test sono stati positivi".

Prossimi test a Valencia

Lo Sky Racing Team VR46 tornerà in pista il 26-27 febbraio prossimi al Circuit de la Comunitat Valenciana Ricardo Tormo per una due-giorni di Test privati con la presenza dei piloti delle classi Moto2 e Moto3.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi