user
28 ottobre 2018

Moto2, Australia: Marini 5°, festa rimandata per Bagnaia

print-icon

Pecco conclude dodicesimo conservando 36 punti di vantaggio su Oliveira (11°), lo Sky Racing Team VR46 nella top-5 con 'Maro' protagonista di una gran gara

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Festa mondiale rimandata per Francesco Bagnaia in una gara dove lo Sky Racing Team VR46 conclude nella top-5 in Moto2 con Luca Marini. Se 'Pecco' vive a Phillip Island una corsa problematica culminata con il dodicesimo posto finale a stretto contatto con il rivale nella corsa al titolo Miguel Oliveira (11° e ora distanziato di 36 punti in campionato), 'Maro' si rende protagonista di una prestazione combattiva lottando nel gruppo di testa.

Fattore 5 per Luca Marini

Quinto in gara, quinta top-5 stagionale. Il "fattore 5" è l'anello di congiunzione della gara vissuta da Luca Marini, sin dalle battute iniziali della contesa ritrovatosi nel gruppo di sette piloti in lotta per la vittoria. Senza tirarsi indietro nella bagarre, il pilota dello Sky Racing Team VR46 è arrivato ad un soffio dal podio, suo malgrado sfumato soltanto all'ultimo giro con una sbavatura all'ingresso della curva Honda. Per 'Maro' resta un piazzamento di rilievo che consolida la sua top-10 in campionato, sovvertendo precedenti tutt'altro che favorevoli sul tracciato australiano.

Bagnaia a +36: festa posticipata a Sepang

Al Gran Premio d'Australia Francesco Bagnaia non ha messo a segno con successo il suo primo "match point" iridato, ma si avvicina sempre più all'obiettivo finale. In un weekend problematico, dopo una partenza a fionda (da 16° a 5° in due giri) 'Pecco' ha incontrato più difficoltà del previsto, riuscendo tuttavia a marcare il suo diretto avversario Miguel Oliveira. Dodicesimo sul traguardo preceduto proprio dal pilota portoghese, adesso sono 36 i punti di vantaggio con più soltanto 50 in palio, con la concreta chance di chiudere i giochi settimana prossima a Sepang.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi