Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
31 maggio 2019

GP Italia, venerdì di studio per Vietti e Foggia

print-icon
IMG

Box Sky Racing Team VR46 (FP2, Mugello 2019)

Il secondo turno di libere si è chiuso con il 16esimo tempo di Celestino e il 19esimo di Dennis. Domani i due piloti Sky VR46, proveranno a ricucire il gap per entrare direttamente in Q2. Nieto: "Sarà fondamentale guidare nel gruppo, oggi ci è mancato". FP3 domani, a partire dalle 9.00

Torna il Tricolore al GP d'Italia

Giornata interlocutoria per i due piloti dello Sky Racing Team VR46. Al momento sarebbero fuori dal Q2, ma siamo ancora al venerdì e domani potranno giocarsi le loro chance nelle terze Libere della mattina. Sedicesimo tempo per Vietti, che ha bloccato il cronometro sull’1:58.262, dietro a Raul Fernandez, staccato di un solo decimo. Il pilota piemontese ha fatto un ottimo step nelle FP2, abbassando notevolmente il crono della mattina. Celestino, come spesso è accaduto in questo avvio di stagione, è sempre cresciuto alla distanza e resta ottimista per il weekend. “Una giornata in crescendo – spiega Vietti - tra FP1 e FP2 siamo vicini al gruppo e abbiamo ancora tempo per lavorare e riuscire ad essere pronti per domani. Sappiamo già in che direzione muoverci e valuteremo bene cosa fare per la qualifica".

Più indietro Dennis Foggia, ma comunque lì, a poco più di due decimi dal compagno di squadra (1:58.497). The Rocket ha fatto registrare il diciannovesimo tempo, migliorandosi rispetto alle Free Practice 1 (1:59.511). Domani proverà ad abbassare ulteriormente il crono per entrare in Q2: come di consueto, vi accederanno i primi quattordici, in base alla classifica combinata, a conclusione delle terze Libere. Il pilota romano, al termine della sessione, non era soddisfatto per quanto fatto in pista. “Non è stato il venerdì che mi aspettavo – dice Dennis - abbiamo molto da lavorare sulla moto per poter essere davvero competitivi e riuscire ad avvicinare i primi domani. L’obiettivo è quello di centrare in FP3 la qualificazione diretta per la Q2”. Il più veloce della secondo turno è stato Tatsuki Suzuki (1:57.467), davanti a Kevin Zannoni. Tutti in pista domani mattina alle ore 9.00, per le terze Libere.

Nieto: ”Lavorermo per ricucire il divario”

Il Team Manager Sky VR46 ha analizzato le prime due sessioni del venerdì, indicando in cosa bisogna migliorare in vista della qualifica. “Il Mugello è una pista bellissima – spiega Pablo - ma allo stesso tempo molto tecnica e dove il gioco delle scie può davvero fare la differenza. E’ fondamentale guidare nel gruppo e oggi è forse quello che ci è un po’ mancato. Per domani continueremo a lavorare per ricucire il divario, ma sarà altrettanto importante trovarsi nel posto giusto e vicino ai piloti giusti nei momenti cruciali della qualifica”.

Il programma del weekend su Sky Sport MotoGP

Sabato 1 giugno
Moto3 – Libere 3, ore 9.00
Moto2 – Libere 3, ore 10.55
Moto3 – Qualifiche, ore 12.35
Moto2 – Qualifiche, ore 15.05

Domenica 2 giugno
Warm up – Moto3, ore 8.40
Warm up – Moto2, ore 9.10
Gara - Moto3, ore 11.00
Gara - Moto2, ore 12.20

  • tag

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi