Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
26 giugno 2019

Sky VR46, "esame" ad Assen: l'università delle moto

print-icon
mar

Luca Marini (2019)

Dopo gli ottimi riscontri catalani, si torna in pista in Olanda per l’ottavo appuntamento della stagione. Un circuito complesso che ha il gradimento di diversi piloti. Nieto: “Tante incognite, specie il meteo. Dobbiamo essere bravi a leggere le situazioni in tempi brevi”

Tra storia e tradizione, Sky VR46 verso Assen

Barcellona ha regalato sorrisi ed entusiasmo, con quattro piloti dello Sky Racing Team VR46 a punti, di cui 3 in top ten e un podio: quello di Celestino Vietti Ramus. Montmeló ha certificato la crescita costante di Dennis Foggia, confermando l’ottimo stato di forma di Luca Marini e il buon weekend di Nicolò Bulega, veloce in quasi tutte le sessioni e con un discreto passo gara. Adesso si riparte dal cuore dell’Europa: Olanda, Assen per l’esattezza. Una pista veloce, complessa e tutta da studiare perché nasconde delle insidie non da poco. Per gli addetti ai lavori resta “L’università delle due ruote”, è qui che le abilità dei piloti contano ancora di più. E’ un tracciato storico che nel corso degli anni ha subito diverse modifiche e sul quale spesso sono arrivati risultati positivi per la squadra, come la vittoria di Pecco Bagnaia in Moto2 nel 2018. Pablo Nieto, Team Manager Sky VR46, tiene i suoi sulla corda, servirà grande lucidità per restare sempre sul pezzo, in qualsiasi condizione del circuito. "E’ una pista particolarmente tecnica – spiega Pablo - e ricca di incognite, specie per il meteo che potrà cambiare in maniera repentina. Dobbiamo essere pronti ad assecondare le condizioni, leggerle in modo corretto e apportare tutte le modifiche necessarie in tempi brevissimi”.

Moto2, l’ottimismo di Marini e Bulega

Dopo Mugello e Barcellona, Luca sembra proprio aver risolto i problemi di questo avvio di stagione. I test di un mese fa hanno restituito il giusto feeling con la moto e si presenta tirato a lucido per il GP d’Olanda.  “Assen – dice Marini - è una delle piste più veloci dell’intero campionato. Da percorrere tutta d’un fiato senza mai riposare, amo il tratto veloce di metà tracciato. Non vedo l’ora di tornare al lavoro, le sensazioni alla guida delle ultime gare sono state molto positive e scenderò in pista con un nuovo motore”.
Qui è sempre andato forte in Moto3, Nicolò non intende interrompere la sua striscia positiva e proverà a mantenere lo stesso trend in middle class. Il pilota emiliano è reduce dal tredicesimo posto catalano, chiudendo per la terza volta a punti nel 2019. “Non vedo l’ora di arrivare in Olanda – spiega Bulega - Assen è uno dei miei tracciati preferiti in assoluto. Sono sempre competitivo qui e sarà un gran weekend. Il tratto dal T3 al T4 è pura velocità e affrontarlo in sella alla Moto2 sarà davvero incredibile”.

Moto3, Foggia e Vietti puntano Assen

Nell’ultimo appuntamento spagnolo ha eguagliato il suo miglior risultato del Mugello, bissando un altro quinto posto. A stupire sono state le modalità con cui è riuscito a lottare con i primi, partendo dalla trentesima casella in griglia. Servirà lo stesso Foggia versione gara, provando a migliorare dalla prima sessione di Libere del venerdì: “Sono contento di correre ad Assen, ‘La cattedrale della velocità’. Un tracciato velocissimo – commenta Dennis - ma allo stesso tempo estremamente tecnico. Dobbiamo continuare a lavorare sul setting per riuscire a colmare quel piccolo gap che ci manca per essere davvero competitivi”.
Il sorpasso all’ultima curva su Alonso Lopez difficilmente lo dimenticherà. A Vietti, la Spagna sembra proprio portare bene, dopo Jerez infatti, è arrivato il suo secondo podio della stagione in Catalunya. Sta viaggiando su una media non da rookie, oltre ad essere il migliore della categoria, è quarto nella classifica generale. “Assen – spiega Celestino - sarà un’altra pista nuova per me in questa stagione. Venerdì sarà una giornata impegnativa, dovrò iniziare a prendere confidenza con il layout, curare le traiettorie e lavorare sul passo gara. Sarà dura, ma veniamo da un gran weekend e dobbiamo continuare in questa direzione”.

Il programma del weekend su Sky Sport MotoGP

Venerdì 28 giugno
Moto3 – Libere 1, ore 9.00
Moto2 – Libere 1, ore 10.55
Moto3 – Libere 2, ore 13.15
Moto2 – Libere 2, ore 15.10

Sabato 29 giugno 
Moto3 – Libere 3, ore 9.00
Moto2 – Libere 3, ore 10.55
Moto3 – Qualifiche, ore 12.35
Moto2 – Qualifiche, ore 15.05

Domenica 30 giugno
Warm up – Moto3, ore 8.40
Warm up – Moto2, ore 9.10
Gara - Moto3, ore 11.00
Gara – Moto2, ore 12.20

Visualizza questo post su Instagram

🇳🇱 WELKOM IN NEDERLAND 🌷Il Motomondiale si sposta a Nord in un Paese spesso identificato con gli stereotipi di tulipani, mulini a vento e canali. L’Olanda però è un piccolo contenitore che sa racchiudere anche prestigiosi musei, concerti di musica classica, recite teatrali, figli di una vena artistica tracciata nei secoli dall’architettura gotica. 🗞 La capitale Amsterdam è un crogiolo di tradizioni, avanguardia e moda che ne fanno la città più tollerante al mondo in materia di libertà di stampa, religione e molti altri temi socioculturali. 🚲 Fuori dalle aree urbane inizia un altro mondo, rurale, silenzioso, quasi intimo. Qui l’uomo ha ricavato tra il mare e i canali un moderno sistema di controllo delle acque. Un amore per la natura incarnato dal sistema dei trasporti: ogni cittadino possiede una bici e il numero di biciclette è doppio rispetto a quello delle auto. 🏍 Una venerazione per le due ruote, dunque, che in questo fine settimana confluirà nella Cattedrale della Velocità. Il circuito di Assen è l’unico in cui si corre una prova del mondiale dal 1949. Questa sarà l’edizione numero 71 e i nostri ragazzi faranno di tutto per onorarla al meglio! • 🌷 It’s time to move in the North, in a country which is usually recognized for tulips, windmills, canals. However, Holland also includes prestigious museums, concerts of classic music, drama plays that are inspired by the Gothic art. 🗞 Amsterdam is the capital and with its mixture of traditions, avant-garde and fashion industry is the most tolerant city in the world as concerns the press freedom, the religion and many other socio-cultural topics. 🚲 Out of the cities another ‘country’ begins, bucolic, quiet and almost intimate. Here humans created a modern water control system through the sea and the canals. The Dutch love for the nature is proved by the use of bikes, whose number is double compared to that of cars. 🏍 There’s a veneration for the Two Wheels world that is going to flow into the Cathedral of Motorcycle Racing. The @ttcircuitassen is the only in which has been hosted a Grand Prix since 1949. 2019’s edition will be the 71th and our guys will give their best!

Un post condiviso da Sky Racing Team VR46 (@skyracingteamvr46) in data:

  • tag

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi