Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
03 luglio 2019

Tutto pronto, Sky VR46 vola in Germania

print-icon
Cel

Dennis Foggia e Celestino Vietti Ramus (Assen, 2019)

E’ il momento del Sachsenring per il nono appuntamento del Mondiale, prima della sosta estiva. Nieto si auspica di trovare lo stesso clima di Assen: “Speriamo di avere delle buone temperature anche in Germania, ci attende il tracciato più corto del calendario”

Pit stop al Sachsenring, Sky VR46 torna in pista

Le 24 ore di Marini: caduta, podio e ora il Sachsenring

Neppure il tempo di tirare il fiato, si torna subito in pista a distanza di una settimana per la prima doppia trasferta del 2019. Da Assen al Sachsenring, il GP di Germania chiuderà la prima metà di stagione. La medicina migliore per chi ha voglia di dare continuità alle buone prestazioni dell’ultimo weekend, come Marini e Foggia. Ma anche per Vietti e Bulega che cercano immediato riscatto: ‘Cele’ si misurerà su una pista completamente nuova, Nicolò alle prese con la prima esperienza al Sachsenring in sella alla Moto2. Come di consueto, motori accesi a partire da venerdì ore 9.00 con le Libere 1 della Moto3, a seguire la Top class e la Moto2. Pablo Nieto, Team Manager Sky VR46, vuole sfruttare la “scia” positiva di Assen per chiudere bene prima di andare in vacanza: “Arriviamo da un GP positivo – spiega Pablo – bene Luca ma anche Dennis e Celestino sono sempre competitivi. Peccato, invece per Nicolò. Speriamo di avere delle buone temperature in Germania, ci attende il tracciato più corto del calendario, con la tipica discesa che porta al tratto finale in salita”.

Moto2, tra conferme e riscatti

Due podi nelle ultime tre gare e un feeling ritrovato con la moto. Ha superato lo spavento del sabato di Assen, rimediando una brutta botta durante le FP3. ‘Maro’ c’è e sta bene, l’ha confermato in gara conquistando un ottimo terzo posto in Olanda. Adesso si torna su un circuito congeniale alle sue caratteristiche, un anno fa, infatti, proprio al Sachsenring ha centrato il suo primo podio targato Sky VR46. “È bello tornare subito in pista – commenta Luca - ho buone sensazioni alla guida e sono contento di tornare in Germania. Dobbiamo continuare a rimanere concentrati e andare avanti passo dopo passo. Mettere a punto la moto e diventare più aggressivi nei sorpassi per essere lì con i più forti”.
Ha voglia di ripartire Nicolò Bulega, costretto al ritiro in Olanda, nel tentativo di schivare un contatto davanti a sé è finito nella ghiaia. Ma c’è subito il Sachsenring per rilanciare le ambizioni del pilota emiliano, che freme dalla voglia di mettere casco e guantoni. “Ad Assen – spiega Nicolò - abbiamo fatto un po’ fatica a prendere il ritmo del gruppo, potevamo fare una bella gara e conquistare un altro bel piazzamento. Continuiamo a rimanere concentrati e affrontiamo al meglio l’ultimo GP prima della pausa estiva”.

Moto3, nel segno della continuità

Ha fatto un’altra gara delle sue, partendo in fondo al gruppo per poi chiudere in top ten. E’ la terza rimonta in altrettanti GP per Dennis Foggia che, adesso, punta a fare bene anche nelle QP per migliorare il suo score. Le idee sembra averle abbastanza chiare, a partire dal prossimo appuntamento: “Sono ancora galvanizzato – commenta Dennis - ho scalato la classifica e ho potuto giocarmela con i più forti fino alla fine. Un bel incentivo per lavorare ancora di più sulla qualifica per partire più avanti e così essere subito della partita. Un obiettivo per me in Germania”.
C’è stata l’amarezza, la delusione di trovarsi nel posto giusto al momento sbagliato. Le sensazioni di Vietti che ad Assen mentre era in bagarre con il gruppetto di testa, è rimasto coinvolto in un maxi tamponamento, costringendolo al ritiro. Il pilota piemontese aveva fatto un gran weekend, nonostante non conoscesse la pista. Nessun dramma, l’assist arriva dal calendario per dare subito un altro segnale a una stagione che lo vede sempre come best rookie della ‘Entry class’. “Anche al Sachsenring non ho mai corso – dice Celestino - e come sempre dovrò darmi da fare venerdì per prendere il ritmo. Sono curioso: non vedo l’ora di affrontare per la prima volta la discesa che porta al settore finale”.

Il programma del weekend su Sky Sport MotoGP

Venerdì 5 luglio
Moto3 – Libere 1, ore 9.00
Moto2 – Libere 1, ore 10.55
Moto3 – Libere 2, ore 13.15
Moto2 – Libere 2, ore 15.10

Sabato 6 luglio 
Moto3 – Libere 3, ore 9.00
Moto2 – Libere 3, ore 10.55
Moto3 – Qualifiche, ore 12.35
Moto2 – Qualifiche, ore 15.05

Domenica 7 luglio
Warm up – Moto3, ore 8.40
Warm up – Moto2, ore 9.10
Gara - Moto3, ore 11.00
Gara – Moto2, ore 12.20

Visualizza questo post su Instagram

🏰 Continua l’estate rovente dei motori con i ragazzi che si preparano ad affrontare il primo back-to-back della stagione. Dalle coste del Mare del Nord alle colline della Sassonia, in un altro scenario naturalistico dominato in questo caso da centinaia di castelli che fanno capolino tra gli alberi e il fiume Elba. 🇩🇪 Siamo nell’est della Germania, non lontani da Dresda, Lipsia e Chemnitz, città rinate meravigliosamente dalle ceneri della Seconda Guerra Mondiale e scalfite dagli eventi del ‘900. 🍺 Un Paese in cui lo sport ha sempre rappresentato il divertimento più grande per i cittadini tedeschi. Campo da calcio, palazzetto del basket, autodromo o circuito di moto non fa differenza: ogni evento sportivo è una festa da celebrare tra un piatto di würstel e patatine, un Brezel e una lattina di birra. 🏍 Ecco allora che nel verde del Sachsenring venerdì si torna in sella e sebbene grigio, pioggia e umidità siano un habitué da queste parti ci penseranno il nero, il rosso e il giallo dei cordoli a colorare la pista più corta e tortuosa del Mondiale, scandita dalla leggendaria Waterfall con una pendenza in discesa del 13%. • 🏰 The scorching summer of the motorcycle goes on and our guys are ready to face the first double Grand Prix in a row. From the coasts of the North Sea to the Saxon hills, we’ll find another naturalistic area dominated by hundreds of castles hidden behind trees and the Elba river. 🇩🇪 Welcome to the Eastern Germany, close to Dresden, Leipzig and Chemnitz that are all cities reborn from their own ashes after the Second World War and scratched by the events of XX century. 🍺 Anyway, Germany is a country where sport has always represented the biggest entertainment. Soccer fields, basketball arenas, racetracks or motorcycle circuits: every sport event is a party to celebrate with hotdog, chips, Brezel and beer. 🏍 Here we are at Sachsenring where on Friday riders will get on track again and despite of the possible grey, rain or humidity, the black, red and yellow curbs will shine the shortest and most twisting track in calendar, which is characterized by the legendary Waterfall with a downhill slope of 13%.

Un post condiviso da Sky Racing Team VR46 (@skyracingteamvr46) in data:

  • tag

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi