14 ottobre 2016

Kawasaki Z1000SX 2017, sportiva da gran turismo

print-icon
kaw

La sport tourer della Casa giapponese si rinnova presentando importanti aggiornamenti, come il cupolino maggiorato, che accentuano la sua doppia vocazione. Comodità ed aggressività sono le parole d'ordine

Per il 2017, Kawasaki ha rivisitato profondamente la sua Z1000SX, ridefinendone la doppia vocazione sportiva e turistica. Grazie all'utilizzo di ricerche di mercato condotte, sia in Europa che negli Stati Uniti tramite focus group che hanno accompagnato il progetto ingegneristico e stilistico, la nuova Kawasaki è stata dotata di cupolino maggiorato - sempre regolabile manualmente su tre livelli - e di un faro anteriore a Led che permette di avere una luce di 1,4 volte più intensa rispetto al modello uscente.

Dal punto di vista ergonomico, grazie ad una nuova imbottitura della sella, la posizione del passeggero risulterà più stabile. La vocazione turistica del modello è percepibile anche dai nuovi attacchi per le valigie laterali, che sono a scomparsa, e dalla manopola che regola il precarico del monoammortizzatore, rendendo più facile il set up della moto in caso di viaggi di coppia.

Una delle novità introdotte per il modello 2017 è la piattaforma IMU sviluppata da Bosch, che consente di rilevare l'inerzia lungo sei assi e utilizza sistemi di assistenza alla guida quali, vedi controllo di trazione ed ABS, che funzionano anche in curva. Oltre a queste funzioni, la Kawasaki sarà dotata di ben sei modalità di guida, sistema di ausilio in partenza e frizione antisaltellamento.

Per chi è alla ricerca anche di un buon livello di sportività, il MY 2017 della SX godrà di una nuova taratura delle sospensioni e di un look che ricorda  da vicino quello della Ninja. L'attitudine sportiva di questa moto è ripresa anche sul cruscotto dove, all'interno del contagiri e sull'ago dello stesso, si accende una luce in corrispondenza del momento in cui si consiglia il cambio marcia.

Per non dimenticare l'anima tourer, Kawasaki ha dotato la Z1000SX di un serbatoio da 19 litri che, abbinato ad un sistema che rileva i livelli di consumo (visibile tramite la spia ECO), garantisce percorrenze notevoli tra un rifornimento e il successivo.

Powered by: Moto.it

Tutti i siti Sky