14 ottobre 2016

Aprilia Tuono 125 più vicina alla sorella maggiore

print-icon

Aprilia presenta a Intermot la "ottavo di litro", una piccola pensata per i sedicenni più esigenti, monocilindrica a quattro tempi bialbero a camme in testa con quattro valvole per cilindro omologato Euro4

Modifiche nel look ma anche nella sostanza per la piccola ottavo di litro Aprilia, che guadagna sovrastrutture e livree ancora più vicine alla sorella maggiore. La base motoristica è la stessa, con un nuovo monocilindrico a quattro tempi bialbero a camme in testa con quattro valvole per cilindro omologato Euro4, dotato di predisposizione per l’installazione del quickshifter e con prestazioni… in linea con il codice della strada.

A livello ciclistico condivide il telaio a doppio trave in alluminio con la RS4 125 ma anche il forcellone asimmetrico (diverso però nella finitura, con Tuono caratterizzata dall’anodizzazione in nero) e il comparto sospensioni che si affida a una forcella a steli rovesciati e ad un monoammortizzatore che fissano cerchi a sei razze. Identico anche l’impianto frenante, con pinza radiale a 4 pistoncini che lavora su un disco da 300mm all’avantreno ed unità monopistoncino con disco da 220mm.

Powered by: Moto.it 

Tutti i siti Sky